Martedì, 15 Giugno 2021
Gallipoli

Fermata in auto e minacciata con forchetta, rapinata turista sulla litoranea

Vittima una donna boliviana, residente in Svizzera. Bloccata da due extracomunitari che le hanno sottratto collana, computer e 500 euro

Polizia a Gallipoli (foto di repertorio).

GALLIPOLI - Una tranquilla passeggiata in un'auto presa a noleggio lungo la litoranea sud di Gallipoli si è trasformata in un pomeriggio di paura e agitazione per una turista 45enne di origine boliviane, ma residente in Svizzera, in vacanza in questi giorni nella cittadina ionica.

Poco dopo le 15 di oggi la donna è stata rapinata da due individui extracomunitari che dopo averla fermata, con una banale scusa, nel tratto del litorale tra la Baia Verde e la zona dei lidi attrezzati, e dopo averla minacciata, sono riusciti a sottrarle una collanina d’oro, un computer portatile e alcune banconote per un valore complessivo di 500 euro.

Subito dopo i due malviventi si sono dati alla fuga. La donna molto scossa e agitata per l’accaduto è riuscita comunque a lanciare l’allarme, contattando anche il 113, ed è stata raggiunta sul posto da una volante del commissariato di polizia di Gallipoli. Gli agenti dopo aver raccolto le prime testimonianze della donna, hanno avviato le ricerche dei responsabili che comunque non hanno ancora dato esito.   

La turista ha formalizzato negli uffici del commissariato di via Lecce la denuncia, confermando di aver subito una rapina da due individui probabilmente di origine africana. La donna ha raccontato che nel pomeriggio si era recata da sola in macchina lungo il litorale nei pressi della zona non interessata dal blocco dei lavori di riqualificazione.

Mentre era in transito all’altezza della marina della Baia Verde è stata invitata da due persone, ferme sul ciglio della strada, a bloccare la macchina indicando un falso problema alla vettura. Ma una volta fermata la macchina la malcapitata è stata subito avvicinata da uno dei due individui che l’ha minacciata brandendo una forchetta all’altezza del volto. Intimorita la vittima, il rapinatore si è fatto consegnare la collana d’oro, un notebook e le banconote prima di darsi alla fuga insieme al suo complice. La donna non ha subito fortunatamente altre violenze fisiche. Le indagini sono corso da parte degli agenti del commissariato locale.            

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermata in auto e minacciata con forchetta, rapinata turista sulla litoranea

LeccePrima è in caricamento