Notizie da Gallipoli

Capitaneria recupera le barche: rimossi i relitti dalle aree portuali di Gallipoli

Nella giornata di lunedì, i militari della guardia costiera della Città Bella hanno recuperato le imbarcazioni abbandonate

Una delle imbarcazioni recuperate dalla guardia costiera.

GALLIPOLI- Promessa mantenuta: rimossi i relitti dal litorale gallipolino. Nella giornata di lunedì, infatti, si è conclusa l'operazione di bonifica di alcune aree portuali antistanti il Castello Angioino e il  Seno del Canneto, nel centro della Città Bella.

Negli ultimi giorni, infatti, i militari della capitaneria di porto della cittadina, dando continuità alle attività di controllo sul demanio marittimo con l’aiuto del personale specializzato e di macchine operatrici del Comune, hanno proceduto al recupero e alla rimozione di tutte quelle unità da diporto e piccola pesca che, ormai da tempo, erano abbandonate sugli scali d’alaggio del posto. 20190806_185959-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una ditta autorizzata ha poi provveduto allo smaltimento delle barche "rifiuto".  L’operazione è il frutto della costante collaborazione tra la capitaneria di porto e Comune di Gallipoli per consentire la libera fruizione delle aree portuali e la tutela  dell'ambiente marino e costiero gallipolino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento