menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regalo di Natale per il quartiere: progetto ok per parco “Carlo Alberto Dalla Chiesa”

Consegnato lo studio di fattibilità l’amministrazione comunale accelera per il progetto esecutivo da 90 mila euro per la sistemazione dell’area verde di via Berlinguer

GALLIPOLI - A poco più di un mese dal sopralluogo degli amministratori comunali nel quartiere San Gabriele per una confronto diretto con i portavoce dei residenti è stato approvato dalla giunta del sindaco Stefano Minerva lo studio di fattibilità del parco “Carlo Alberto Dalla Chiesa” di via Enrico Berlinguer. Si tratta di un intervento, voluto dall’amministrazione comunale e dai concittadini che abitano nel rione più popoloso della città, che interessa un suolo di un ettaro che si trova in stato di abbandono, curato in parte da alcuni residenti che hanno anche realizzato, a loro spese, una statua dedicata a Padre Pio.

Il costo dell’intervento, che interessa per il momento la zona che si affaccia proprio su via Berlinguer è di 90 mila euro, interamente finanziato dalle casse comunali, con l’avanzo di amministrazione già approvato dal consiglio comunale. Il progetto partirà dallo spazio già arredato con panchine e archi situato tra via Enrico Berlinguer e via Agesilao Flora e proseguirà per l’intera estensione dell’area verde che si estende, come detto, per oltre un ettaro.   

“Il progetto si sviluppa intorno a temi centrali come la cura del verde esistente, la realizzazione di percorsi pedonali, di illuminazione notturna che garantisca visibilità e sicurezza, la dotazione di panchine, rastrelliere e cestini” spiega l’assessore ai Lavori pubblici ed al decoro e arredo urbano, Biagio Palumbo, “e ancora è stata  disposta la divisione dell’area di intervento in due parti: un’area picnic e relax, intorno all’edicola votiva di Padre Pio, e un’area degli orti urbani, l’area di sgambamento per cani, l’area parco giochi inclusivo per bambini e l’area eventi.

“Il parco in questione si trova in una zona periferica della città in forte espansione che necessita di una particolare attenzione nella strutturazione del verde lungo le strade ed in aree ad esso dedicate come il parco Carlo Alberto Dalla Chiesa” aggiunge l’assessore comunale, “entro venti giorni ci sarà consegnato il progetto esecutivo per cui procederemo a breve alla realizzazione della prima parte dell’opera, e nei prossimi mesi completeremo l’intervento per la seconda parte. Il nostro impegno non si ferma qui perché la zona in questione presenta altre aree a verde” conclude Palumbo, “come il piccolo parco 8 Marzo, l’area che dà su via Grazia Deledda e la pineta in area Spirito Santo, che meritano di essere tutelate e conservate e che certamente avranno la nostra considerazione”.

Nei giorni scorsi, gli assessori Biagio Palumbo e Titti Cataldi con il consigliere Gianpaolo Abate si erano incontrati con una rappresentanza dei cittadini della zona, illustrando l’iniziativa e raccogliendo i loro suggerimenti di cui si terrà conto nella realizzazione dell’opera e nella redazione del progetto esecutivo che segue lo studio di fattibilità.

“Un altro passo importante del programma amministrativo è stato compiuto” il commento del sindaco Stefano Minerva, “nei giorni scorsi abbiamo proceduto ad approvare lo studio di fattibilità per la realizzazione di questo parco cittadino, quello dedicato al generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia. Studio e progetto sono stati redatti dall’architetto Maria Grazia Brischetto incaricata dal Comune. Il nuovo parco si aggiunge a quello di via Firenze, che completeremo nei prossimi mesi” aggiunge il primo cittadino, “e rappresenta una funzione sociale di supporto alle famiglie, una funzione naturalistica perché si rivolge al mantenimento ed al rafforzamento dei caratteri ecologici e di biodiversità, una funzione turistico-ricettiva, perché costituisce un biglietto da visita per la città, con panchine, vialetti, percorsi per i diversamente abili, una funzione di servizio per i fruitori dell’area”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    La questura informa: proroga permessi di soggiorno

  • Cucina

    Trìa, pasùli e mùgnuli: la ricetta della signora Laura

  • Fitness

    Rassodare il seno, ecco gli esercizi da fare

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento