rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Gallipoli Gallipoli

Barca a vela con 38 migranti: soccorsi cittadini in fuga da Iran, Iraq e Afghanistan

L’imbarcazione intercettata nel pomeriggio, al largo di Gallipoli: è stata raggiunta dai militari della guardia costiera e scortata fino al porto locale. Tra i passeggeri stranieri anche una donna e cinque minori

GALLIPOLI – Un’imbarcazione con un gruppo di migranti approda sulle coste del Salento. È accaduto nel pomeriggio di oggi quando i militari della guardia costiera, e poi i colleghi della guardia di finanza, hanno intercettato il natante al largo di Gallipoli. Sulla barca a vela, raggiunta immediatamente dalla motovedetta della capitaneria di porto gallipolina, vi erano 38 cittadini stranieri (e non 41 come riportato in precedenza).

Si tratta nello specifico di uomini, fatta eccezione per un sola donna e cinque minori, provenienti tutti da Iran, Iraq e Afghanistan. Soccorsi immediatamente nello specchio antistante il litorale della Città Bella sono stati scortati fino al porto locale dove, ad attenderli, si trovavano gli operatori del 118 e i volontari della Croce rossa italiana. Nessuno sembrerebbe aver riportato malori o gravi conseguenze dovuti alla traversata.

Il video: anche cinque minori a bordo

I finanzieri del Reparto operativo navale, intanto, hanno avviato le prime indagini per chiarire se all’interno del gruppo vi siano anche responsabili di traffici di esseri umani. L’attività investigativa è nelle mani del pool antimmigrazione clandestina della Procura della Repubblica di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca a vela con 38 migranti: soccorsi cittadini in fuga da Iran, Iraq e Afghanistan

LeccePrima è in caricamento