Notizie da Gallipoli

Scompare nelle acque di Gallipoli: ritrovato dopo due ore bagnante 31enne

L’uomo rintracciato dai militari della capitaneria di porto e dai sommozzatori grazie a particolari strumentazioni. E’ accaduto al largo della spiaggia della Purità

L'immagine dei soccorsi

GALLIPOLI – La Notte di San Lorenzo rischia di trasformarsi in incubo per un bagnante di 31 anni: è stato soccorso nei pressi della spiaggia della Purità, nel borgo antico di Gallipoli, dai militari della guardia di costiera. Pochi minuti prima della mezzanotte, è pervenuta presso la sala operativa della capitaneria di porto di Gallipoli una chiamata al numero d’emergenza, con cui è stata segnalata la presunta scomparsa in mare di un uomo che, dopo essersi tuffato in mare, non era più riemerso.

Considerata l’ora e la gravità della segnalazione, la guardia costiera di Gallipoli ha avviato immediatamente le ricerche inviando pattuglie via terra, motovedette ed allertando per un immediato intervento associazioni di volontari subacquei e i sommozzatori del corpo dei vigili del fuoco. In particolare i militari a bordo della motovedetta hanno effettuato delle ricerche sia ottiche, grazie ai potenti fari installati a bordo, sia strumentali utilizzando il visore a raggi infrarossi in grado di individuare, grazie alle differenze termiche esistenti tra la temperatura del corpo umano rispetto alla temperatura dell’acqua, la presenza di un corpo in mare.

IL VIDEO

Dopo circa due ore di ricerche l’uomo è stato rintracciato in buone condizioni di salute, e preso a bordo della motovedetta specializzata nella ricerca e nel soccorso a poche centinaia di metri dal porticciolo del Canneto.
I famigliari del presunto disperso, che peraltro hanno contribuito alle ricerche via terra, dopo il ritrovamento, sono stati convocati presso la Capitaneria di Gallipoli. Il 31enne, una volta a riva, non ha richiesto cure mediche. E’ stato visitato sul posto e poi ha fatto ritorno a casa.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento