Lunedì, 18 Ottobre 2021
Gallipoli

Scontro mortale sulla Lecce-Gallipoli

Nell'incidente verificatosi alle 17.30, a sette chilometri da Lecce, ha perso la vita un leccese, mentre la moglie è in gravissime condizioni. Le auto ridotte ad un groviglio di lamiere

Uno spaventoso incidente si è verificato questo pomeriggio intorno alle 17.30 sulla Lecce-Gallipoli, all'altezza della stazione di servizio "Q8", a circa sette chilometri dal capoluogo salentino. Nel violento impatto ha perso la vita Alessandro Melica, 56 anni, di Lecce mentre la moglie Roberta Paiano, anche lei leccese, ora versa in gravissime condizioni. La coppia viaggiava a bordo di una Mercedes.

Lo scontro potrebbe essersi verificato durante la fase di sorpasso di uno dei due mezzi coinvolti nell'incidente, la Mercedes, appunto, e una Mondeo, alla cui guida si trovava Marino Rosato, 43 anni. Quest'ultimo è stato trasportato presso l'ospedale di Copertino.


La perdita del controllo dell'auto e poi la tragedia. A causa del tremendo impatto le due automobili si sono trasformate in un groviglio di lamiere e per estrarre i corpi dagli abitacoli è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Inutili i soccorsi del "118" per l'uomo che si trovava al volante della Mercedes, che ha persola vita sul colpo. Sul luogo sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Lecce, i quali hanno effettuato i rilevamenti di rito per risalire alla dinamica dell'incidente, ma che è ancora tutta da chiarire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro mortale sulla Lecce-Gallipoli

LeccePrima è in caricamento