Gallipoli

Blitz della guardia costiera, opere abusive o difformi: sequestri in una darsena

Circa 230 metri lineari di passerella di legno per l’attracco di imbarcazioni e altre strutture asservite all’attività della darsena, pressappoco per altri 110 metri quadri, sono state sottoposte a sequestro preventivo dalla guardia costiera. Sono di proprietà della ditta “Nautica De Santis”

GALLIPOLI - Circa 230 metri lineari di passerella di legno per l’attracco di imbarcazioni e altre strutture asservite all’attività della darsena, pressappoco per altri 110 metri quadri, sono state sottoposte a sequestro preventivo dai militari della guardia costiera di Gallipoli. Si tratta di opere ricadenti nelle darsene di proprietà della ditta “Nautica De Santis”, del posto.

L’intervento s’è svolto su delega dell’autorità giudiziaria, perché, secondo quanto contestato, in alcuni casi le opere sarebbero state realizzate in mancanza di qualsiasi autorizzazione, in altri in difformità rispetto alla concessione demaniale, e in tutti i casi, comunque in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.

Il proprietario della struttura è stato denunciato a piede libero alla Procura di Lecce per le ipotesi di reato di occupazione abusiva, innovazioni non autorizzate in area in concessione e realizzazione di opere edilizie in assenza o difformità del permesso a costruire in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.

GC-3Durante il fine settimana, inoltre, il personale della capitaneria di porto gallipolina ha svolto diversi controlli lungo l’intera litoranea della provincia di Lecce, in un momento in cui salentini e turisti ormai hanno ripopolato le zone di mare per le loro ferie.  Sono stati eseguiti 166 controlli (94 a mare e 72 a terra) che hanno portato a cinque sanzioni amministrative per circa 800 euro.

I mezzi navali hanno effettuato anche otto interventi di soccorso verso imbarcazioni, recuperando, a Otranto, anche una persona in acqua in evidenti difficoltà. Per le emergenze in mare è bene ricordarsi sempre il numero da contattare, il 1530, attivo su tutto il territorio nazionale 24 ore su 24.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della guardia costiera, opere abusive o difformi: sequestri in una darsena

LeccePrima è in caricamento