menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area sotto sequestro a Gallipoli

L'area sotto sequestro a Gallipoli

Amianto e penumatici su un’area di 94mila metri: sesto sequestro in pochi giorni

Ancora sigilli sui terreni dei Salento adibiti a discariche abusive: è accaduto nella zona industriale di Gallipoli

GALLIPOLI- Nessuna tregua ai nemici dell'ambiente. Dopo i vari sigilli apposti negli ultimi giorni sulla fascia ionica e dell'entroterra vicino, compresa tra Nardò, Sannicola e Taurisano, scatta un altro provvedimento. Rifiuti, anche pericolosi, nella zona industriale di Gallipoli. Ancora un’area, di enormi dimensioni, sottoposta a sequestro preventivo d’urgenza. Su un fondo parzialmente recintato, di circa 94mila metri quadrati, infatti, i carabinieri del Noe, il Nucleo operativo ed ecologico di Lecce, hanno rinvenuto scarti di ogni tipo. Oltre a materiale di risulta, anche resti di impianti elettrici, lasce in calcestruzzo e onduline in amianto. Ma non è tutto.

Erano stati lasciati sul posto anche imballaggi in plastica, ingombranti, terre e rocce da scavo, scarificato stradale, scarti di guaine bituminose, sanitari, tronchi di palma, sfalci di potatura, pneumatici inutilizzabili, vetro, apparecchiature elettriche ed elettroniche. In alcune zone dell’area sequestrata i rifiuti sono stati spianati con mezzi meccanici, mentre in altre raggiungono anche i quattro metri di altezza rispetto al piano di campagna. WP_20170302_012-2

Al termine del controllo sono stati segnalati, alla Procura della Repubblica di Lecce, i quattro legali rappresentanti delle società proprietaria del terreno, operante nel settore dell'impiantistica elettrica: risponderanno delle accuse di gestione illecita di rifiuti speciali - pericolosi e non pericolosi -  e nell’esercizio di discarica abusiva. Le indagini del Noe, sotto il coordinamento del colonnello Nicola Candido, proseguiranno per chiarire tutte le eventuali responsabilità. Si darà inoltre avvio alle procedure di bonifica del terreno, il cui valore commerciale è di circa 500mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento