Domenica, 1 Agosto 2021
Gallipoli

Trovato con molluschi di origine protetta. Denunciato pescatore 38enne

Un uomo di Gallipoli è stato deferito, venerdì, dagli agenti della squadra nautica della questura. A bordo della sua autovettura, aveva nascosto un secchio con alcuni esemplari di Pinna nobilis, tutelati dall'Unione europea

I prodotti ittici sequestrati e distrutti

GALLIPOLI - Sorpreso in flagranza di reato, è stato denunciato dagli agenti di polizia. È finito nei guai S.D., pescatore non professionista di 38 anni, residente nella Città bella.

Nel corso della mattinata di venerdì, il personale della squadra nautica della questura leccese ha rinvenuto alcuni molluschi bivalvi, denominati Pinna nobilis, specie protetta da una direttiva dell'Unione Europea, che  tutela la conservazione degli habitat naturali, con particolare riguardo alla flora e alla fauna presenti.

Gli esemplari erano custoditi in un secchio, nascosto nell'autovettura del 38enne, ormai privi del loro guscio. Tutti i prodotti ittici sono stati sottoposti all'ispezione di un funzionario della Asl e, successivamente, distrutti, come disposto dal magistrato di turno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con molluschi di origine protetta. Denunciato pescatore 38enne

LeccePrima è in caricamento