Notizie da Gallipoli

Sinistra Italiana, dopo otto anni lascia il segretario cittadino Esposito

Il coordinatore della sezione “Cavalera” di via Acquedotto ha presentato le dimissioni dalla carica. Il partito alla ricerca di una nuova guida

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

GALLIPOLI - La sezione cittadina di Gallipoli di Sinistra Italiana perde le redini del coordinatore locale, Massimo Esposito, che nella giornata di ieri ha comunicato le su dimissioni dalla guida del direttivo del partito. Nelle prossime settimane, e anche in previsione dei futuri impegni elettorali, presso il circolo “Luigi Cavalera” di via Acquedotto si procederà alla elezione del nuovo segretario cittadino.

“Purtroppo per motivi personali non posso più garantire la qualità di attività politica consona alla guida di una sezione politica storica come quella di via Acquedotto e pertanto mi sento in dovere di rassegnare le mie dimissioni dalla carica di segretario cittadino” ha comunicato Esposito, una delle figure di riferimento negli ultimi anni della compagine di Sel e di Sinistra Italiana in quel di Gallipoli. Sono state tante le vertenze affrontate in questi anni dal partito e dal segretario uscente. Tra le più importanti quelle del recupero delle palazzine popolari di via Cagliari, le lotte per l'ospedale civile, contro la condotta sottomarina, a difesa della sede Inps di Gallipoli, alla sventata vendita del Nautico, contro Aqp per le chiusure indiscriminate dell'acqua.

Esposito rammenta anche “gli importanti appuntamenti elettorali, dai due referendum su trivelle e riforma costituzionale, alle amministrative del 2016, alle regionali 2016 e 2020, eventi in cui il circolo Luigi Cavalera si è dimostrato attivo e intraprendente portando a casa quattro su cinque delle vittorie elettorali importanti. Tra i momenti più intensi ed emozionanti che mi riempiono di orgoglio di questi otto anni” conclude l’ormai ex segretario cittadino, “mi piace ricordare l’insediamento del circolo intercomunale Anpi Gallipoli e l’intitolazione della  passeggiata del lungomare Galileo Galilei al compianto ex sindaco Mario Foscarini”.

Torna su
LeccePrima è in caricamento