Gallipoli Gallipoli

Spaccia in spiaggia con un portafogli rubato nelle tasche: arrestato 23enne

Un ragazzo nigeriano è stato inseguito e fermato nel rione Lido San Giovanni di Gallipoli. Addosso dosi di stupefacente

Foto di repertorio

GALLIPOLI – Stava spacciando marijuana in spiaggia ma, alla vista dei poliziotti, ha tentato la fuga: arrestato uno spacciatore a Gallipoli. Si tratta di Sunday Innocent, un 23enne di origini nigeriane, fermato nel rione Lido San Giovanni dagli agenti del commissariato gallipolino e dai colleghi del reparto prevenzione crimine.

Il ragazzo è stato trovato con sei involucri di “erba” per un totale di 16 grammi. Ha cercato di disfarsi dello stupefacente, ma i poliziotti guidati dal vicequestore aggiunto Marta De Bellis lo avevano ormai raggiunto. E’ stato tratto in arresto con l’accusa di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. Ma non è tutto.

Durante la perquisizione, infatti, il giovane straniero è stato trovato anche con un portamonete da donna, con all’interno una tessera sanitaria riconducibile alla proprietaria. Quest’ultima aveva denunciato il furto tre giorni prima. Il 23enne è finito in carcere per i primi due reati ed è stato denunciato anche per ricettazione. I controlli, eseguiti nell’ambito dell’operazione “Legalità diffusa ad oltranza”, proseguiranno anche nei prossimi giorni nella Città Bella e nelle zone limitrofe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia in spiaggia con un portafogli rubato nelle tasche: arrestato 23enne

LeccePrima è in caricamento