menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sparo dei “Pupi” e feste musicali. Divieti e chiusure al traffico per Capodanno

Vertice in Comune con le forze di polizia, dirigenti comunali e organizzatori degli spettacoli pirotecnici e musicali della notte di Capodanno. Ribadite prescrizioni e divieti e le zone autorizzate per lo sparo dei pupi di cartapesta. Ordinanza per disciplinare circolazione e sosta dei veicoli

GALLIPOLI - Conto alla rovescia per il botto fragoroso dell’ultimo dell’anno nelle vie e nelle piazze gallipoline e arrivano le prescrizioni e gli accorgimenti per garantire la sicurezza e l’incolumità pubblica e anche per disciplinare la circolazione stradale. A tal proposito nelle scorse ore in Comune si è svolto un incontro finalizzato alla messa a punto delle norme di sicurezza in occasione degli eventi della notte del 31 dicembre per lo sparo dei tradizionali Pupi di Capodanno e in occasione della manifestazione musicale “Fiamme di Stelle” che si svolgerà nelle due ultime serate dell’anno sul lungomare Galilei all’altezza con via Consalvo di Cordova.

Alla riunione tecnica, presso la sede comunale di via Pavia, hanno preso parte il sub commissario prefettizio Vincenzo Calignano, il comandante della polizia locale Antonio Orefice e il vicequestore e dirigente del commissariato di pubblica sicurezza di Gallipoli, Marta De Bellis, e le responsabili dell’ufficio Commercio e Turismo, Maria Teresa De Lorenzis e Adele De Marini, che hanno incontrato gli organizzatori delle manifestazioni del Capodanno per illustrare loro prescrizioni e divieti e le accortezze dell’ordinanza relativa alla chiusura al traffico delle vie e delle piazze interessate.  

Secondo una prima stima censita dagli uffici comunali dovrebbero essere 14 le zone interessate dal posizionamento dei pupi di cartapesta da far esplodere con spettacolo pirotecnico alla mezzanotte del 31 dicembre prossimo. Nell’ambito della riunione sono state ribadite tutte le precauzioni da adottare per evitare incidenti e rischi per l’incolumità pubblica e rammentate le zone autorizzate per l’installazione dei Pupi che, sulla scorta di quanto deliberato dal commissario straordinario Guido Aprea, sono solo quelle di via della Costituzione, via Udine, viale Bari, via Carlo Massa, via Cagliari (zona privata), via Agrigento, largo Stazione, lungomare Galilei, riviera Armando Diaz, via Zacà, riviera Nazario Sauro (nei pressi dello Scoglio delle Sirene), via Alfieri, via De Angelis, via Galatone e via Scalelle angolo via Brescia.

IMG-20151229-WA0006-2Sul versante della disciplina del traffico veicolare il comando della polizia locale ha ritenuto necessario adottare alcuni provvedimenti di limitazione del transito e della sosta soprattutto sul tratto di maggiore affluenza del lungomare Galilei e in piazza Matteotti, nella zona della stazione ferroviaria. Nello specifico l’ordinanza, a firma del comandante Antonio Orefice, prevede il divieto   temporaneo della circolazione stradale, in entrambi i sensi di marcia, sul tratto del lungomare Galilei compreso tra via Gian Giacomo Russo e via Unione Militare, dalle 18,30 alle 24 del 30 dicembre. 

Il divieto di sosta e fermata con rimozione dalle 9 del 30 dicembre e sino alle 6 del 1 gennaio e il divieto di circolazione a tutte le categorie di veicoli dalle 22 del 31 dicembre e sino alle  2 del giorno successivo su tutta l'area di piazza Matteotti. E ancora il divieto  di circolazione stradale, in entrambi i sensi di marcia, sul tratto del lungomare Galilei compreso tra le vie Cordova e Unione Militare dalle 20,30 del 31 dicembre e sino alle 2 del giorno successivo. E sempre il divieto di circolazione dalle 20 del 31 dicembre sino alle 2 del giorno successivo su via Alfieri, nel tratto compreso tra via Giorgio da Gallipoli e via Milizia; via Galatone, nel tratto compreso tra via Gorizia e via Unità d'Italia; via Udine, nel tratto compreso tra viale Bari e via Padova; viale Bari nel tratto compreso tra via Udine e via Foggia (direzione di marcia via Udine) e in via Agrigento nel tratto compreso tra via Mantova e via Bergamo.               

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento