rotate-mobile
Impiantistica sportiva / Gallipoli

Sport in periferia, entro marzo nuovo campo di calcetto nella zona mercatale

Il Comune ha avviato le procedure per la realizzazione del nuovo impianto sportivo su un’area tra via Alfieri e via Milizia. Un progetto per un costo di oltre 54mila euro. Minerva: “Era una promessa fatta ai ragazzi del quartiere”

GALLIPOLI - Nuove strutture sportive ai margini delle periferie cittadine per fornire più servizi e anche per promuove iniziative utili per l'inclusione sociale. L'annuncio è arrivato in questi giorni da parte dell'amministrazione comunale gallipolina: un nuovo spazio dedicato ai più giovani e agli amanti dello sport nascerà tra via Alfieri e via Milizia. Si tratta di un nuovo campo di calcetto realizzato dal Comune e che sarà pronto entro la prossima primavera.

"Mi impegnerò a realizzare un campetto che potrete utilizzare solo dopo aver fatto i compiti" era stata questa la frase con la quale il sindaco Stefano Minerva, nei mesi scorsi, aveva rassicurato i giovani residenti del quartiere di San Gabriele e della zona adiacente l'area mercatale, a seguito di una specifica richiesta per la realizzazione di un campo di calcetto pubblico in quella zona.

L'intervento è stato quindi approntato dal settore lavori pubblici del Comune, per un importo complessivo di poco più di 54mila euro. La struttura sportiva sarà realizzata nella zona mercatale, su area di proprietà comunale, precisamente tra via Alfieri e via Milizia. Il campo sarà realizzato secondo gli standard tecnici con manto erboso ecologico, porte in ferro antiruggine complete di rete e non mancheranno un adeguato impianto di illuminazione e una robusta recinzione.

Rendering campetto due-2

"Dagli accertamenti effettuati in sede di progettazione, non sono stati riscontrati vincoli di natura storica, artistica, archeologica e paesaggistica, quindi i presupposti per dotare il quartiere di un nuovo campo di calcetto vi sono tutti" spiega ancora il sindaco Minerva, "un pomeriggio di qualche mese fa ero nei pressi di via Carlo Massa quando si avvicinarono dei bambini chiedendomi di realizzare un campo di calcio adeguato alle loro esigenze".

"In sostanza, erano stufi di giocare con porte improvvisate e nel fango e quindi, guardando loro negli occhi, feci una promessa: avrei realizzato il loro sogno, ma solo se non avessero trascurato i compiti. Il progetto tecnico è stato approvato, ora non resta che andare avanti con l'iter ed aspettare marzo quando finalmente consegneremo un nuovo impianto alla città. Il nuovo campo di calcio rappresenta per la cittadinanza di Gallipoli un importante luogo di aggregazione e socializzazione dove svolgere attività sportiva sia a livello amatoriale che a livello agonistico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport in periferia, entro marzo nuovo campo di calcetto nella zona mercatale

LeccePrima è in caricamento