Domenica, 1 Agosto 2021
Gallipoli

Suolo pubblico e Cosap, arriva lo sportello per i pagamenti on line

Il Comune annuncia l'istituzione a breve del servizio telematico per i pagamenti derivanti dall'occupazione di spazi ed aree pubbliche. Integrazione con lo sportello unico per le attività produttive per velocizzare le pratiche

Il Comune di Gallipoli

GALLIPOLI - Presto per pagare la Cosap, ovvero il canone per l'occupazione del suolo pubblico, basterà un semplice click. O giù di lì. L’amministrazione comunale di Gallipoli, infatti, sta formalizzando con un atto di giunta la possibilità di procedere on line per i pagamenti derivanti dall'occupazione di spazi ed aree pubbliche. E non solo.

Una innovazione importante, destinata a facilitare di molto le incombenze degli operatori economici, e che era tra l’altro stata annunciata nel corso dei lavori dell’ultimo Consiglio comunale del 18 marzo scorso dal presidente della commissione Commercio e attività produttive, Paolo Barba. Un risultato che, da quanto esplicitato da Palazzo Balsamo, è stato  raggiunto anche attraverso le recenti deliberazioni di Consiglio comunale, legate all’approvazione di due regolamenti comunali (uno per l’uso del suolo pubblico a fini commerciali con adeguamento al Codice del paesaggio, l’altro sull’adeguamento delle tariffe Cosap) che hanno proseguito nel solco della semplificazione dei rapporti con i cittadini, con importanti innovazioni sul sistema della gestione delle entrate.

“Si tratta di un servizio che vogliamo rendere nel settore commerciale e produttivo” dice l’assessore al ramo, Antonio Piteo, “per fare un passo verso il cittadino, snellendo adempimenti così macchinosi come quelli burocratici. E per questo ringrazio gli uffici per la solerzia con cui hanno operato per raggiungere tale obiettivo”. La decisione dell’esecutivo, che tra l’altro risponde in pieno allo spirito del recente Codice dell'amministrazione digitale e su cui la maggioranza consiliare si era già impegnata durante i lavori dell’ultimo esecutivo, troverà attuazione fattiva implementando un sistema di "pagamento elettronico" tramite la stipula di convenzione–contratto con i fornitori di servizio autorizzati ed aggiornando il sito istituzionale del Comune (www.comune.gallipoli.le.it) al fine di a garantire la maggiore accessibilità e fruibilità ai sistemi di pagamento on-line da parte dei cittadini.

“La scelta adottata” dice in merito il sindaco Francesco Errico, “ben si inserisce nell’ottica di un’idea di amministrazione snella, meno burocratica e pertanto più trasparente e più collegata al cittadino che questa maggioranza sta cercando di attuare sin dal suo insediamento, con atti e provvedimenti che trasformano tali intenzioni in azioni positive per la cittadinanza”.

Il pregresso di tale intervento è dato dalla decisione dell’amministrazione comunale di avviare, con propria determinazione, il servizio dello Sportello Unico per le attività Produttive in regime di convenzione con la Camera di commercio di Lecce e ciò al fine di consentire, da parte degli operatori del settore, di utilizzare il solo canale telematico per la gestione delle pratiche inerenti il settore del commercio e delle attività produttive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suolo pubblico e Cosap, arriva lo sportello per i pagamenti on line

LeccePrima è in caricamento