menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
una strada di località Pizzo

una strada di località Pizzo

Strade rurali disastrate e contrade, arrivano i lavori di messa in sicurezza

Approvato dalla giunta il progetto per la sistemazione di alcune strade delle zone del Pizzo, di via Carlo Magno e di contrada Santo Stefano. Fondi per 95 mila euro. In via Lepanto scivolo per disabili

GALLIPOLI – Dopo anni di attesa arriveranno a breve gli interventi di sistemazione di alcune strare rurali e periferiche come richiesto da residenti e abitanti delle zone più lontane dal centro e con evidenti problematiche legate al transito e anche all’accesso in sicurezza nelle proprie case. Nei giorni scorsi, con una recente delibera della giunta comunale retta dal sindaco Stefano Minerva, è stato infatti approvato il progetto definitivo, redatto dall’ufficio tecnico gallipolino, che riguarda la sistemazione di alcune strade rurali e periferiche della città.

Da tempo infatti tali strade si trovano in situazioni critiche e necessitano perciò di interventi per garantirne la fruibilità e la sicurezza veicolare e pedonale. Si tratta di interventi interamente finanziati da fondi di bilancio per complessivi 95mila euro. Le zone interessate sono quelle del “Pizzo” dove insistono diverse abitazioni private, la contrada Santo Stefano sul confine con Alezio e il prolungamento di via Carlo Magno nella zona di Santa Venardia.

“Abbiamo raccolto diverse segnalazioni dei cittadini che abitano in quelle contrade e organizzato così i lavori” spiega il sindaco Stefano Minerva, “chi abita in quelle zone ha pieno diritto di utilizzarle in condizioni di sicurezza. Accade infatti che la presenza di avvallamenti costringe pedoni e automobilisti a manovre pericolose. Soprattutto in contrada Santo Stefano gli abitanti hanno difficoltà a raggiungere le proprie abitazioni ed è doveroso da parte di un’amministrazione comunale porre attenzione anche al passaggio di eventuali mezzi di soccorso. Oltre a queste, tra poco interverremo su altre strade di periferia e rurali che intendiamo mettere in sicurezza”.

I lavori consisteranno in parte in asfaltatura, laddove già presente, e in parte nell’appianamento delle sconnessioni esistenti. A seguire i lavori con gli uffici di competenza, l’assessore ai lavori pubblici e alle periferie, Biagio Palumbo. “L’ufficio tecnico ha dato seguito alle manifestazioni di interesse da parte delle ditte per far avviare la gara per l’esecuzione dei lavori che dovranno essere eseguiti nel più breve tempo possibile” garantisce l’assessore, “nel frattempo abbiamo già individuato altre strade che saranno interessate da lavori analoghi”.

Via Lepanto, scivolo per la scalinata   

Sempre in tema di lavori pubblici sono stati avviati in questi giorni anche gli interventi di sistemazione di via Lepanto, una delle traverse della centrale via Lecce. A seguito di alcune segnalazioni da parte dei cittadini residenti nella zona circa la situazione di sconnessione e cedimento di una scala pubblica, il Comune ha proceduto all'elaborazione di un progetto esecutivo e alla realizzazione dei lavori.

In particolare, l'intervento in corso prevede il ripristino della scala con misure adeguate e la realizzazione di uno scivolo che consentirà il transito ai diversamente abili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Sorpreso a confezionare dosi di cocaina, scatta l'arresto

  • Politica

    Iniezione di personale a Nardò: il Comune assume 53 unità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento