Mercoledì, 23 Giugno 2021
Gallipoli

"Sacro cuore di Gesù", è presto per cantare vittoria

"Sbilanciarsi prima dell'audizione di venerdì, seguendo mere voci di corridoio, sarebbe come giocare alla fantasanità"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Sull'ospedale di Gallipoli S. Cuore di Gesu' è presto per cantare vittoria, ancor peggio se lo si fa per pura speculazione elettorale! " a sostenerlo gli attivisti del M5S di Gallipoli che hanno acceso il faro sulla vicenda incontrando la dirigente Melli e sensibilizzando l'opinione pubblica con un evento in piazza a gennaio scorso, in cui chiedevano a Emiliano di non fare errori e di lavorare per far diventare Gallipoli polo d'eccellenza a servizio di tutta l'aria ionica salentina.

" Oggi il governatore pugliese ha dichiarato ai microfoni delle emittenti locali che chiuderà molti ospedali senza accennare minimamente a quali. Dunque con serietà, noi attendiamo l'audizione di venerdì 19, già rimandata due volte, in cui Emiliano e Gorgoni verranno chiamati a esplicitare, finalmente, il piano di riordino ospedaliero previsto per la regione, e solo allora - concludono - conosceremo anche il destino dell'ospedale gallipolino. "

A confermarlo anche il consigliere del M5S Mario Conca (commissione sanità) che precisa " dopo la mia visita all' ospedale ho sollecitato Emiliano e Gorgoni di fare chiarezza ma ad oggi ancora non abbiamo avuto notizie sul riordino sanitario in provincia di Lecce, sbilanciarsi prima dell'audizione di venerdì, seguendo mere voci di corridoio, sarebbe come giocare alla fantasanità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sacro cuore di Gesù", è presto per cantare vittoria

LeccePrima è in caricamento