rotate-mobile
Il gioiello del centro storico / Gallipoli

Teatro Garibaldi, tornano in scena i lavori: nel nuovo anno la riconsegna alla città

Con l’approvazione del progetto esecutivo di adeguamento alle norme di sicurezza e per il completamento delle opere strutturali riprende il conto alla rovescia per la riapertura al pubblico dello storico teatro comunale della città vecchia chiuso dal 2015

GALLIPOLI - Il conto alla rovescia può finalmente riprendere e con l’arrivo del nuovo anno, una volta terminati tutti gli interventi di adeguamento e messa in sicurezza già pianificati da tempo, lo storico teatro Garibaldi di Gallipoli potrà riaprire i suoi battenti.

Con una delle ultime delibere della giunta comunale, infatti, è stato approvato il progetto esecutivo dell’adeguamento del teatro comunale, storico immobile interessato negli ultimi anni da lavori strutturali. Acquisito il parere da parte degli organi competenti, tra cui la Soprintendenza,  l’esecutivo ha approvato il progetto esecutivo che permetterà di adeguare gli impianti e rendere fruibile e accessibile il bene con una spesa di circa 180 mila euro.

Nel corso degli ultimi mesi sono stati effettuati una serie di sopralluoghi finalizzati all’identificazione di quelle che sono le condizioni generali dell’edificio al fine di risolvere tutte le criticità, in particolare quelle legate alla riapertura al pubblico della struttura. Tali  sopralluoghi, insieme ad una necessaria fase di studio dell’intero fabbricato, hanno portato ad individuare le soluzioni funzionali per definire, al di là delle deroghe ottenute in passato,  l’adeguamento per l'utilizzo come teatro di capienza maggiore di 100 posti. Il Garibaldi è chiuso alla fruizione pubblica a pieno regime dal 2015 proprio a causa della necessità di adeguamento normativo.

“Sono estremamente contento di immaginare la città, il prossimo anno, con un luogo culturale come il Teatro Garibaldi a porte aperte: il nostro è un impegno costante e prendiamo atto del lavoro svolto dall’amministrazione precedente per concludere questo importante progetto” spiega il vicesindaco Riccardo Cuppone. 

Garibaldi Uno-3

Il teatro Garibaldi si trova nel centro storico gallipolino, incastonato tra gli edifici della città vecchia ed ha il suo accesso principale sull’omonima via Garibaldi, una traversa di via Antonietta De Pace, arteria principale dell’isola storica. Fu realizzato su iniziativa del nobile gallipolino Bonaventura Luigi Balsamo nel 1825. All’inizio prese il nome di “teatro del Giglio”,ed è caratterizzato da una pianta a staffa di cavallo che incornicia il vestibolo e doppio ordine di palchi con la platea. Rappresenta da sempre un forte valore culturale e sociale per la comunità cittadina, un luogo di incontro e confronto, dedicato ad attività non solo legate allo spettacolo classico, ma ad incontri e dibattiti culturali e tematici.

“A differenza di quanto si vocifera, in questi anni abbiano lavorato duramente per permettere alla città di fruire del teatro comunale” commenta consigliere comunale Mino Nazaro che segue da vicino l’iter procedurale, “purtroppo il covid ha fatto la sua parte ed ha rallentato i lavori. Partita ora la gara per l’affidamento dei lavori, nel 2022 il teatro Garibaldi potrà tornerare a splendere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Garibaldi, tornano in scena i lavori: nel nuovo anno la riconsegna alla città

LeccePrima è in caricamento