Notizie da Gallipoli

Exploit in Campania per l’Hiwashita. Medaglie conquistate al Trofeo del Vesuvio

ona affermazione degli atleti della palestra dei maestri Roccadoro che nel trofeo nazionale di Orta di Atella in provincia di Caserta hanno battuto anche i titolari della nazionale italiana impegnati ai mondiali di Atene. Undici le medaglie vinte

Il team gallipolino

GALLIPOLI – Buona la prestazione degli atleti della palestra Hiwashita di Gallipoli nel trofeo nazionale del Vesuvio di ju jitsu che si è svolto nei giorni scorsi nella località della pianura campana di Orta di Atella in provincia di Caserta. L’evento competitivo di rilevanza nazionale è stato organizzato dall’associazione italiana ju-jitsu della regione Campania e aperto a tutte le associazioni del territorio nazionale impegnate con i propri tesserati nelle categorie bambini, ragazzi, esordienti, speranze, junior e senior, sia maschile che femminile e nella specialità del fighting system.

Alla manifestazione presso il palazzetto “Fratelli Lettieri” hanno preso parte complessivamente 410 atleti in rappresentanza di 25 società sportive provenienti dalle diverse regioni d’Italia. La compagine dell’Hiwashita guidata dai maestri Luigi e Antonio Roccadoro è giunta al torneo nazionale campano con tredici atleti maschi ed ha preso parte a quattro categorie  su sette conquistando complessivamente nove medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo.   

 “Siamo molto felici e orgogliosi per i risultati conseguiti dai nostri ragazzi anche in questo prestigioso torneo” commentano i maestri Roccadoro, “ma c’è da dire che in ogni occasione i nostri atleti danno sempre grosse soddisfazioni, migliorando sempre giorno per giorno. E’ un gruppo di ragazzi meravigliosi e molto seri, che si impegnano per diventare dei veri campioni . Un plauso va rivolto a tutti ovviamente, ma in particolar modo a Luciano Perrone che ha battuto nettamente l’atleta romano titolare della nazionale italiana e medaglia di bronzo ai recenti campionati del mondo e a Gabriele Greco che ha battuto nettamente i migliori atleti della nazionale italiana per full ippon prima del limite”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel dettaglio i primi classificati nel trofeo Vesuvio sono stati: Antonio Rizzello e Samuele Marcorelli, Nicolas Schirosi e Filippo Oltremarini, Antonio Magno e Gabriele Greco, Luciano Perrone e Lorenzo Maggio, Mattia Greco. Secondo classificato Luigi Marcorelli e terzo classificato Giulio  Borgese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento