menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Comitiva di turisti fugge senza pagare il conto: la polizia li rintraccia

Giovani amici di Perugia, in vacanza a Gallipoli, si sono dileguati dopo la cena. Hanno chiesto scusa al ristoratore e lui non li ha querelati

GALLIPOLI – Un minore trovato con la droga e una comitiva fugge senza pagare il conto: in tre fermati dalla polizia a Gallipoli. Proseguono i controlli da parte degli agenti del commissariato locale, guidato dal vicequestore Monica Sammati.  La presenza dei poliziotti nella serata di ieri ha consentito di concludere pacificamente una vicenda che sembrava mettersi male per un gruppetto di giovani "scrocconi" della provincia di Perugia in vacanza nella Città Bella.

Dopo aver cenato presso un ristorante gallipolino, la comitiva è scappata via dal locale senza pagare il conto e facendo perdere le proprie tracce. La  segnalazione immediata del titolare del ristorante al 113 e la descrizione somatica raccolta dai poliziotti ha permesso di rintracciare gli autori della grave bravata che, alla presenza degli agenti, hanno saldato il conto della cena consumata "a sbafo" e chiesto scusa al titolare il quale, visto il buon esito della vicenda, ha risparmiato loro la querela.  

Nella serata di ieri, inoltre, gli agenti del Reparto prevenzione crimine hanno controllato tre giovani. Uno di questi, un minorenne, è stato trovato con addosso due dosi di marijuana per un peso complessivo di circa 2 grammi. Il minore è stato affidato ai genitori e segnalato alla Prefettura di Lecce per uso personale, a scopo non terapeutico, di sostanza stupefacente. La droga è finita nelle mani della polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento