Venerdì, 24 Settembre 2021
Gallipoli Gallipoli

Ubriaco al volante, ma era ai domiciliari: nuovo arresto e condanna

E' finito nei guai un 50enne di Gallipoli, dopo la scoperta dei poliziotti del commissariato locale. Denunciato anche un 28enne, riconosciuto responsabile di un furto in appartamento avvenuto ieri

GALLIPOLI - Zigzagava con la macchina per le strade di Gallipoli, come nei pressi di Lido Conchiglie, urtando con violenza le vetture in sosta ed in transito.

Così, dopo numerose segnalazioni di passanti arrivate al 113 nel primo pomeriggio di ieri sono intervenuti gli agenti del commissariato locale, insieme ai colleghi del reparto prevenzione crimine di Lecce, che hanno rintracciato e fermato il mezzo, evitando così che potesse provocare incidenti stradali ancora più gravi.

Dalla macchina sono scesi due congiunti, entrambi visibilmente ubriachi, e per l’uomo che era alla guida della vettura, un cinquantenne di Galatone, e che si è rifiutato di sottoporsi al test alcolemico, non è scattata solo la denuncia per guida in stato d’ebbrezza, ma anche l’arresto (ai domiciliari). Questo in considerazione del fatto che dagli accertamenti svolti sul suo conto, è emerso che andava in giro per la città nonostante fosse sottoposto alla misura dei domiciliari.

E proprio per il reato di evasione che questa mattina, il cinquantenne è stato giudicato per direttissima e condannato a un anno e quattro mesi di reclusione.

Durante i controlli del territorio, inoltre, i poliziotti hanno denunciato un noto pregiudicato del posto per furto in abitazione. Si tratta di un ventottenne gallipolino, ritenuto responsabile dell’episodio avvenuto ieri mattina in un appartamento a Baia Verde, dove sono stati portati via la somma di oltre ottocento euro in contanti ed un orologio di valore.

Dopo il colpo, il malvivente è stato inseguito da un testimone, che lo avrebbe riconosciuto proprio per i suoi trascorsi, fino a quando non è riuscito a far perdere le proprie tracce con una bicicletta elettrica di colore nero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al volante, ma era ai domiciliari: nuovo arresto e condanna

LeccePrima è in caricamento