Notizie da Gallipoli

Una “cabina di regia” del turismo. Operatori a confronto con Pugliapromozione

Nuovo passo in avanti per migliorare il modello turistico gallipolino al netto di problematiche ed eccessi. Confronto tra imprenditori, Comune e il direttore di Pugliapromozione, Piccirillo. Prende forma la cabina di regia per Gallipoli

L'incontro degli imprenditori a Gallipoli

GALLIPOLI – Prove tecniche di cambiamento e “registrazione” del modello turistico e avvio della cabina di regia in attesa di capire tempi e modalità di intervento concreto. Si è svolta infatti nei giorni scorsi presso l’hotel Bellavista la riunione programmata dei  principali operatori turistici della cittadina ionica e il direttore generale di  Puglia Promozione, Giancarlo Piccirillo, con la collaborazione Enrico Paolini esperto di marketing e politiche turistiche.

A quanto reso noto da Angelo Ria per il comitato promotore della cabina di regia di Gallipoli, la riunione ha sviluppato la necessaria analisi della situazione che ha generato la contrapposizione delle ultime stagioni: da un lato la crescita esponenziale delle presenze e delle richieste turistiche sul territorio gallipolino e dall’altro una serie di problematiche di contenimento dei flussi e di forza operativa e di organizzazione degli interventi per frenare disagi ed eccessi della movida estiva. Il tutto con la contestuale protesta dei residenti alla quale ha fatto da cassa di risonanza anche il Comitato cittadino di liberazione.    

Il summit tra operatori turistici e imprenditori del settore ha quindi approvato la proposta di istituire un  tavolo tecnico denominato “cabina di regia” per Gallipoli ed il territorio  circostante che dal flusso e dai primati turistici della città bella trae notevoli benefici. In tale “organismo” di pianificazione e controllo saranno rappresentanti degli imprenditori, le  istituzioni quali Comune e Regione, e più in là perché no la nuova Provincia, e lo stesso si riunirà congiuntamente alle altre  realtà interessate, ove c'è n'è sia necessità o urgenza. 

Nella cabina di regia in fase di assemblamento saranno presenti quindi esperti di adeguato curriculum, ma non è escluso che alla stessa potranno quindi aggregarsi e confrontarsi con gli operatori ed esperti,  rappresentanti delle forze dell’ordine, associazioni, movimenti o la Consulta civica per dare sostrato a tutte le voci in capitolo nel grande e complesso mosaico dell’offerta turistica gallipolina.    

Il direttore generale Piccirillo ha apprezzato l' enorme lavoro ed il progresso fatto dagli operatori locali ed ha assunto  precisi impegni per il futuro prossimo, tra cui supportare, con Pugliapromozione, la creazione di un “club di prodotto” degli imprenditori della destinazione Gallipoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contestualmente il direttore di Pugliapromozione e gli imprenditori turistici si sono incontrati con sindaco di Gallipoli, Francesco Errico e con i suoi collaboratori. “In tale circostanza, spiega Angelo Ria, “ dopo aver ribadito i grandi passi avanti  fatti dall’amministrazione comunale nella stagione turistica in corso si è ulteriormente  convenuto sulla necessità' della istituzione della cabina di regia e di ogni altra iniziativa  compiuta unitariamente dal tavolo composto dal Comune, operatori ed esperti.  In sostanza” conclude Ria, “si è inaugurata concretamente una fase nuova di gestione del  turismo a Gallipoli e nella area salentina. La svolta è iniziata davvero. Nei  prossimi giorni seguiranno ulteriori momenti di incontro tesi a perfezionare  quanto deciso e programmato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento