Domenica, 16 Maggio 2021
Gallipoli Via Vittorio Alfieri

Vandali sradicano a calci cabina Enel: black-out nelle abitazioni dell’isolato

E’ accaduto intorno a mezzanotte e mezzo, a Gallipoli. Si tratterebbe di un gruppo di cinque, massimo sei ragazzini, ora ricercati dai carabinieri della compagnia della Città Bella

I danni visibili dopo l'atto vandalico.

GALLIPOLI – Ancora uno schiaffo al bene comune, nel segno dell'inciviltà. Prendono a calci la cabina dei fili elettrici: black-out e disagi nell’isolato. Sono ricercati i vandali- cinque, massimo sei- che, nella tarda serata di ieri, hanno letteralmente divelto la colonnina della società Enel, senza un motivo.

L’episodio in via Alfieri, nel centro abitato di Gallipoli dove, stando alle prime ricostruzioni, un gruppo di ragazzini ha provocato gravi danni intorno a mezzanotte e mezzo. Immediati i disagi dovuti al gesto: è andata via la luce in numerose abitazioni tra via Vittorio Alfieri e la vicina via Goldoni.

IMG-20180608-WA0002-2Sul posto, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia locale, assieme al personale di Enel, fatto sopraggiungere per ripristinare linea e servizio.  I militari dell’Arma, intanto, hanno già recuperato le videocamere di sorveglianza: sarebbero stati già individuati i filmati utili alle indagini.  A breve, dunque, i giovani vandali potrebbero essere fermati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali sradicano a calci cabina Enel: black-out nelle abitazioni dell’isolato

LeccePrima è in caricamento