Gallipoli Via Spoleto

Atti vandalici nella scuola d'infanzia. Lettera denuncia a favore dei bambini

L'asilo di via Spoleto, a Gallipoli, è stato per l'ennesima volta preso di mira da alcuni balordi. Oltre ai danneggiamenti, all'interno anche rifiuti, profilattici usati e siringhe, senza alcun rispetto per i più piccoli

Le immagini della scuola di Gallipoli, colpita dai vandali

GALLIPOLI  - Ancora atti di vandalismo nella scuola dell'infanzia di via Spoleto, a Gallipoli. Alcuni individui sono entrati nei locali dell'istituto, nel cuore della notte, imbrattando con scritte volgari i muri, manomettendo le serrature, danneggiando porte e finestre. Sul pavimento, nel degrado più totale, rifiuti, profilattici usati e siringhe. Un incubo per i piccoli iscritti, che ora hanno "scritto" una lettera indirizzata agli amministratori ai cittadini, appellandosi, soprattutto, al buon senso comune.

"Chiediamo scusa per lo spazio che immeritatamente occupiamo. Siamo i bambini che frequentano la scuola dell'infanzia sita in via spoleto a Gallipoli. Da tempo siamo "vittime" di continui atti vandalici a danno della nostra scuola. Ciò ci impedisce di vivere la nostra quotidianità in serenità e sicurezza, sebbene sia un nostro diritto. Siamo anche vittime dell'incuria e della negligenza di adulti che, avrebbero il dovere di prendersi cura di noi. Una città che non crede nell'infanzia, non crede nel suo futuro. Ci rimettiamo a chi è sensibile e può restituirci ciò che oltre a meritare è un nostro diritto avere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti vandalici nella scuola d'infanzia. Lettera denuncia a favore dei bambini

LeccePrima è in caricamento