Martedì, 15 Giugno 2021
Gallipoli

Violata la distanza di "sicurezza": multe per sei agenzie di scommesse

Secondo la legge regionale ci devono essere almeno 500 metri. I carabinieri della compagnia di Gallipoli hanno effettuato ispezioni

La caserma dei carabinieri a Gallipoli.

GALLIPOLI – Sei sanzioni da 3mila 333 euro ciascuna sono state elevate ad altrettanti esercizi pubblici dove i clienti possono effettuare scommesse sportive.

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Gallipoli, dopo un’ispezione, hanno contestato la violazione della legge regionale del 2013 – “Contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico” - che impone il rispetto di una distanza di 500 metri dalle scuole o dai luoghi di culto.

Nel mirino dei militari sono finite due agenzia di Gallipoli, in via Firenze e via Lecce, una a Nardò in via Menotti, una a Sannicola in via Grassi, una a Galatina in via Liguria e infine una a Galatone in via XXIV maggio. Gli esercizi sono stati segnalati ai rispetti Comuni per la sospensione dell’attività e alla questura per il ritiro della licenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violata la distanza di "sicurezza": multe per sei agenzie di scommesse

LeccePrima è in caricamento