rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
S.M. Leuca Tricase

Palazzo Comi, avanza l'iter per l'affidamento. Nuova mobilitazione del comitato

La commissione che giudica le offerte per la gestione dell'immobile, e del Circolo Cittadino di Lecce, avrebbe concluso la fase istruttoria

LECCE – La commissione incaricata di giudicare le offerte pervenute per la gestione di Palazzo Comi a Lucugnano e del Circolo Cittadino di Lecce avrebbe già concluso il suo lavoro consegnando all’amministrazione di Antonio Gabellone le valutazioni del caso.

L’assessore regionale all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, ribadisce tutte le sue perplessità rispetto all’iter seguito: “É indispensabile che vengano messe in atto tutte le misure necessarie a evitare che ne sia illegittimamente modificata la destinazione d'uso con le gravi conseguenze che da ciò potrebbero derivare. Come ribadito più volte, e come più volte denunciato dal comitato spontaneo nato per la difesa di Casa Comi, il progetto del bando non prevede, infatti, nessuna tutela né per la conservazione, né per la fruizione del patrimonio bibliografico custodito, né per il futuro del personale che in questi lunghi anni ha operato a Lucugnano”.

Sull’immobile la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici ha formalizzato delle riserve per mantenere una sorta di vincolo pubblico non solo sul patrimonio esistente ma anche sulla sua valorizzazione. Il comitato per la tutela di Palazzo Comi ha convocato un’assemblea pubblica per giovedì pomeriggio e ha già preannunciato il ricorso alla giustizia amministrativa qualora la Provincia procedesse all’assegnazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Comi, avanza l'iter per l'affidamento. Nuova mobilitazione del comitato

LeccePrima è in caricamento