Mercoledì, 4 Agosto 2021
S.M. Leuca

In canoa fino a Leuca, perde il telefonino in mare e lo danno per disperso

Protagonista un giovane appassionato di Corato, in vacanza con la famiglia nel Salento. Per ora non ha più dato notizie di sé, ma questo per un incidente di percorso. Si era attivata anche la capitaneria di porto per le ricerche. E' rientrato a Leuca

Santa Maria di Leuca.

SANTA MARIA DI LEUCA – Tutto è bene quel che finisce bene, ma per una famiglia di Corato sono stati momenti di forte ansia perché per ore un 30enne non ha dato notizie di sé. 

Tutta colpa del telefonino, si potrebbe dire, che ormai è diventata una vera e propria estensione del corpo umano, tanto che non averlo, o perderlo, come in questo caso, può comportare ansie e timori. E pensare che ancora negli anni ’90 la diffusione non era certo così capillare, e quasi ci si è dimenticati che c’è stato un tempo in cui ogni attività umana si svolgeva comunque e in ogni caso. 

Tant’è, l’allarme s’è diffuso in serata. La famiglia è in vacanza nel Salento. I genitori del 30enne invano hanno tentato di contattare il figlio, che nutre una particolare passione per la canoa e che era uscito in mare per una personale regata lungo le coste ioniche.

Tutto bene nel primo tratto, quello fra Gallipoli e Ugento, dopodiché di lui si sono perse completamente le tracce. Nessun segnale, nessuna chiamata, nessuna risposta. Il rientro era previsto a Santa Maria di Leuca ed è in prossimità del Capo lì, in effetti, che successivamente sarebbe stato rintracciato.

Certo è che davanti all’assenza di segnali, forte è stato lo spavento, tanto da interessare le forze dell’ordine. Si è quindi attivata la capitaneria di porto di Gallipoli, che ha smistato alcune motovedette.  

Quando il 30enne è arrivato in prossimità della meta, ovviamente stremato, ma sano e salvo, tutto è stato chiarito. Nel tragitto, c’è stata un piccolo incidente che ha comporto la perdita del telefonino in acqua e questo ha ingenerato la paura che potesse essere accaduto qualcosa di grave. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In canoa fino a Leuca, perde il telefonino in mare e lo danno per disperso

LeccePrima è in caricamento