Notizie da S.M. Leuca

Crolla asfalto sul lungomare di Leuca: mezzo delle pulizie resta incastrato

L’episodio all’alba, mentre il furgone ripuliva la via dopo la sfilata di Carnevale di ieri. Transennata l’area

L'immagine dei danni arrecati dal cedimento

SANTA MARIA DI LEUCA (Castrignano del Capo) – Dopo la sfilata domenicale delle maschere di Carnevale, il mezzo per la pulizia delle strade è passato dal lungomare Cristoforo Colombo, a Santa Maria di Leuca. Ma giunto all’altezza del molo, nel punto nevralgico del passeggio, il furgone è rimasto incastrato nel mano stradale. Ha dell’incredibile il cedimento che, all’alba di oggi, ha rischiato di provocare una tragedia.

L’autista del veicolo della ditta per la manutenzione della pulizia stradale, infatti, è rimasto impigliato con una ruota negli spuntoni in cemento della via. L’asfalto si è sgretolato al passaggio del mezzo, creando il vuoto sotto.

Fortunatamente, non si sono verificate conseguenze gravi, a parte lo spavento e qualche disagio stradale. Il personale incaricato dal municipio di Castrignano del Capo, di cui il borgo marittimo è frazione, ha provveduto a transennare il tratto, fino alla rimessa in sicurezza del punto del cedimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento