Mercoledì, 16 Giugno 2021
S.M. Leuca

Finita l’era Coppola, a Palazzo Gallone entra Chiuri. Battuto Dell’Abate

A Tricase il nuovo sindaco è l’avvocato Carlo Chiuri che ha ottenuto 5.393 voti pari al 67,26%. Vittoria a mani basse sul candidato del Pd

Carlo Chiuri, a destra.

TRICASE - Il responso del primo turno aveva già decretato la fine dell’era Coppola alla guida della città di Tricase e il turno di ballottaggio ha consolidato il distacco incamerato già quindici giorni addietro da Carlo Chiuri, candidato con il suo movimento “Cambiamenti per Tricase” e sostenuto anche da Udc, Direzione Italia-Tricase, e le civiche Noi per Tricase e Tricase Punto e a Capo. L’avvocato tricasino con 5.393 preferenze, pari al 67,26% dei voti, è stato eletto in qualità di primo cittadino di Tricase.

Chiuri, forte dell’asse formato dai fittiani locali e dall’Udc e dalle civiche del “cambiamento”,  l’11 giugno scorso aveva già staccato gli altri quattro contendenti alla poltrona più alta di palazzo Gallone (4.605 preferenze pari al 43,6%). E lo spoglio notturno del turno di ballottaggio ha definitivamente consacrato la sua affermazione elettorale che il neo sindaco ha legittimato vincendo a mani basse e con uno scarto notevole di oltre 2700 voti.       

Non è riuscita, di contro, l’operazione sorpasso al candidato del Pd, Fernando Dell’Abate,  che con l’appoggio anche dei Giovani Democratici e delle civiche Insieme per Tricase e Tricase Bene Comune ha ottenuto, in questo torrido secondo turno, solo 2.625 voti pari al 32,74 per cento. Già durante lo scrutinio delle prime schede si è subito intuita la volata di Chiuri e la contesa è stata pressoché subito archiviata appannaggio del candidato del centrodestra.

La suddivisione in tre tronconi della compagine del centrosinistra e l’impossibilità per l’uscente sindaco Antonio Coppola di rimettere insieme i cocci delle varie anime frammentate durante la sua esperienza amministrativa, e dopo la sua decisione di non ricandidarsi, ha finito per frenare la corsa alla riconferma a palazzo di città. Oltre a Dell’Abate al primo turno sono scesi in campo la vicesindaco uscente Maria Assunta Panico (supportata dal raggruppamento civico Tricase al Centro e Tricase Sei Tu), il volto femminile del Movimento Cinque Stelle, Francesca Sodero che siederà in consiglio, e l’ex assessore alla Cultura, Sergio Fracasso, in corsa in quota Sinistra Italiana. Il dato definitivo sull’affluenza registrato a Tricase parla di 8.308 votanti pari al 51,83%.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finita l’era Coppola, a Palazzo Gallone entra Chiuri. Battuto Dell’Abate

LeccePrima è in caricamento