rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
S.M. Leuca Tricase

Controlli nel Capo di Leuca, due arresti. Trovato anche un fucile su un muro

Due arresti, una denuncia e una carabina sequestrata, in tre distinti interventi. Sono gli esiti di un controllo straordinario del territorio messo in atto dai carabinieri della compagnia di Tricase nel fine settimana. Curioso il caso della carabina: era su una parete, ma non risulta rubata

TRICASE – Due arresti, una denuncia e una carabina sequestrata, in tre distinti interventi. Sono gli esiti di un controllo straordinario del territorio messo in atto dai carabinieri della compagnia di Tricase nel fine settimana.

Durante tale attività, come detto, sono stati effettuati anche due arresti. Il primo è arrivato su disposizione dell’autorità giudiziaria, a carico di Cristian Cappilli, 28enne di Presicce, il quale già agli arresti domiciliari, controllato più volte insieme a persone con pregiudizi penali, avendo violato le prescrizioni imposte dal Tribunale di Lecce, è stato destinato in carcere.

I militari della stazione di Corsano, invece, hanno eseguito un ordine di esecuzione della pena di quattro mesi per guida in stato di ebbrezza a carico di Biagio Licchetta, operaio 56enne. Nella rete dei controlli alla circolazione stradale invece è caduto un pregiudicato di Corsano che è stato trovato in possesso di grammi 6 circa di eroina e perciò deferito per detenzione ai fini di spaccio.

Durante i controlli, poi, a Depressa, frazione di Tricase, i militari della stazione, dopo una segnalazione, hanno trovato e a sequestrato un fucile calibro 22 di marca Voere in perfette condizioni, abbandonato su un muro. Da un controllo, l’arma non è risultata oggetto di furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nel Capo di Leuca, due arresti. Trovato anche un fucile su un muro

LeccePrima è in caricamento