Sabato, 31 Luglio 2021
S.M. Leuca

Non dichiara 650 mila euro. Segnalata una ditta all'ingrosso di alimenti

L'amministratore di una società operante nel settore del commercio all'ingrosso, è finito nei guai per aver occultato ricavi ed Iva, nel giro di 4 anni, per centinaia di migliaia di euro. Ora dovrà rispondere di evasione totale

I militari della Guardia di finanza

MIGGIANO - Nell'arco dei quattro anni, compresi tra il 2006 e il 2007, non avrebbe dichiarato i ricavi per oltre 650 mila euro, ai quali se ne sommano ulteriori 80 mila di Iva. Il titolare dei una ditta, operante nel commercio all'ingrosso di generi alimentari, con sede a Miggiano, è finito nei controlli dei militari della Guardia di finanza della tenenza di Tricase.

Durante le verifiche, sarebbe infatti emerso come, nei quattro anni analizzati, l'imprenditore avrebbe occultato la somma contestata raggirando, di fatto,  il fisco. L'ammnistratore è stato, inevitabilmente, segnalato all'Autorità giudiziaria, che ora approfondirà il caso, adottando i provvedimenti previsti dalla legge in materia di evasione fiscale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non dichiara 650 mila euro. Segnalata una ditta all'ingrosso di alimenti

LeccePrima è in caricamento