Martedì, 15 Giugno 2021
S.M. Leuca

In casa due armi da fuoco e tre spade appese alle pareti, anziano nei guai

Un 75enne aveva una pistola a tamburo calibro 22 magnum di fabbricazione tedesca e una pistola semiautomatica calibro 6,35 di fabbricazione spagnola. Con le due armi da fuoco, c’erano anche più di un centinaio di cartucce. Al muro anche le spade. Tutto finito sotto sequestro

GAGLIANO DEL CAPO – Aveva in casa due pistole e tre spade. Nulla era mai stato dichiarato alle autorità. E così sono arrivati i guai per M.R., 75 enne. I carabinieri della stazione di Gagliano del Capo l’hanno arrestato. L’uomo si trova ai domiciliari.

Il ritrovamento è avvenuto al termine di una perquisizione domiciliare. Il 75enne aveva una pistola a tamburo calibro 22 magnum di fabbricazione tedesca e una pistola semiautomatica calibro 6,35 di fabbricazione spagnola. Con le due armi da fuoco, c’erano anche più di un centinaio di cartucce.

Gli stessi carabinieri hanno poi recuperato tre spade che M.R. aveva tranquillamente appeso alle mura della sua abitazione come ornamento.

A conclusione degli accertamenti è stato quindi dichiarato in arresto per avere detenuto illegalmente in casa le pistole con il relativo munizionamento. A suo carico, un’ulteriore incriminazione per il possesso delle armi bianche, che aveva omesso di denunciare all’autorità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa due armi da fuoco e tre spade appese alle pareti, anziano nei guai

LeccePrima è in caricamento