Venerdì, 30 Luglio 2021
S.M. Leuca

Sbarchi, emergenza continua. Rintracciati gruppi di migranti

Ancora una volta, oltre trenta migranti sono stati scoperti nella notte nel Salento. Si erano divisi per spostarsi verso Torre Pali e Torre Vado. Lo sbarco è avvenuto presumibilmente nella zona di Pescoluse. Sul posto la finanza

Foto di repertorio.

 

SALVE – Non accenna a fermarsi l’emergenza sbarchi, che ha messo a dura prova le forze dell’ordine, durante l’estate, e che sta proseguendo a ondate anche con l’arrivo dell’autunno. Ancora una volta, nella notte, un gruppo di migranti, partito probabilmente dalla Grecia, ha raggiunto le coste salentine a bordo di qualche imbarcazione, che è poi riuscita a prendere il largo. Degli scafisti, infatti, non c’è alcuna traccia.

Trentatré sono gli extracomunitari rintracciati, a partire dalle 23 di ieri e fino alle prime luci dell’alba di oggi, lungo il litorale jonico. Le operazioni sono state coordinate dai militari della guardia di finanza delle sezioni operative navali di Gallipoli e Otranto e della tenenza di Maglie, che hanno agito in collaborazione con i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Tricase. Le segnalazioni sono giunte da diversi passanti, fra cui una guardia giurata de “La Folgore”, che, mentre percorreva la litoranea Leuca-Gallipoli, all’altezza di Pescoluse, marina di Salve, ha notato diversi migranti dividersi in due gruppi e seguire percorsi diversi, uno in direzione di Torre Pali, l’altro di Torre Vado.

Da notare che diversi migranti sono stati scorti anche dal custode del lido “Eden Salento” di Pescoluse. Si presume che sia pressappoco quella la zona in cui è avvenuto lo sbarco. I finanzieri si sono diretti in zona anche per cercare di rintracciare la barca, ma, evidentemente, si era già allontanata nel buio. I migranti, forse di etnia pachistana, sono tutti maschi e non vi sono, questa volta, bambini, come in altre occasioni. Nelle prossime ore saranno condotti presso il centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto.       

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarchi, emergenza continua. Rintracciati gruppi di migranti

LeccePrima è in caricamento