S.M. Leuca

Nella sacca gli agenti trovano un chilo e mezzo di corallo rosso. Multa di mille euro

Una pattuglia della squadra nautica della questura ha seguito dalla costa i movimenti di un gommone, con due persone a bordo, che. all'ingresso del porticciolo di Torre Pali, ha fatto marcia indietro. Dopo un poco si è avvicinato alla battigia: uno degli occupanti fermato in spiaggia

Il corallo sequestrato dagli agenti della squadra nautica.

TORRE PALI (Salve) – Quasi un chilo e mezzo di corallo rosso, per mille euro di sanzione amministrativa. Lo hanno trovato gli agenti della squadra nautica della questura all’interno di una sacca sulla spiaggia di Torre Pali.

Non è stato un ritrovamento casuale perché la pattuglia, transitando sulla strada che da Lido Marini porta alla marina di Salve, aveva notato un gommone procedere in lenta navigazione a circa 300 metri  dalla costa.

I poliziotti, ben sapendo che quella di Torre Pali è comunque una zona battuta dai pescatori di frodo, hanno seguito i movimenti dell’imbarcazione che, all’ingresso del porticciolo, invece di ormeggiare ha fatto marcia indietro fino a posizionarsi lontano dalla riva. A bordo due individui.

Dopo circa mezzora il natante si è avvicinato alla battigia: uno dei due occupanti è sceso e ha raggiunto la spiaggia dove ha depositato una sacca di colore blu e alcuni indumenti per poi fare il bagno. A quel punto gli agenti hanno ispezionato il contenuto, trovando il corallo mentre sulla barca hanno rinvenuto bombole, erogatore e un martello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella sacca gli agenti trovano un chilo e mezzo di corallo rosso. Multa di mille euro

LeccePrima è in caricamento