Domenica, 25 Luglio 2021
S.M. Leuca

Titolare di un distributore di carburanti sorprende ladra nel pieno dell'azione

Antonietta Cazzato, 26enne di Morciano di Leuca, è stata arrestata dai carabinieri della stazione di Presicce, chiamati dal titolare dell'area di carburanti Ip, lungo la provinciale per Salve. Ha cercato di allontanarsi dopo aver forzato la porta d'ingresso e rubato una cinquantina di euro

Repertorio.

PRESICCE – Niente spaccate, questa volta. Piuttosto, una “normale” effrazione alla porta d’ingresso, con sorpresa finale: il ladro era ancora dentro. Anzi, la ladra. E’ una miss, infatti, la persona finita in manette questa mattina con l’accusa di furto all’interno di un’area di servizio.

Antonietta Cazzato, 26enne di Morciano di Leuca, è stata arrestata dai carabinieri della stazione di Presicce, chiamati dal titolare dell’area di carburanti Ip, lungo la provinciale Presicce-Salve.

Curiosa la vicenda, anche perché il proprietario del distributore, probabilmente, tutto si aspettava, tranne che di ritrovarsi a tu per tu con l’invaditrice, nel bel mezzo dell’azione. Intorno alle 7 di oggi, infatti, l’uomo ha notato che la porta di ingresso presentava segni di effrazione ed ha chiamato i carabinieri per un sopralluogo e per formalizzare la denuncia.

CAZZATO MARIA ANTONIETTA.-2Insomma, s’era già fatto capace di dover inaugurare in quel modo una nuova giornata di lavoro, quando, prima ancora che una pattuglia raggiungesse il posto, ecco che ha notato una sagoma e una borsa su un bancone.

La giovane donna era ancora all’interno, a frugare in giro. I carabinieri di Tricase di Presicce sono arrivati proprio in quegli istanti, sorprendendo la 26enne mentre cercava di allontanarsi con 50 euro. Un bottino non proprio corposo, che è comunque tornato al proprietario e che l’è costato un arresto in flagranza. E per ora si trova ai domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Titolare di un distributore di carburanti sorprende ladra nel pieno dell'azione

LeccePrima è in caricamento