S.M. Leuca

Tre sommozzatori ricercano la 67enne. La speranza appesa a un filo

Nel corso della giornata, i sub del vigili del fuoco si sono immersi tra i fondali della marina di Andrano, per rintracciare nuovi elementi. Abbondanza Pappaccogli si è allontanata da casa giovedì scorso, ora monta la paura

Le ricerche a Marina di Andrano

MARINA DI ANDRANO (Andrano) -  Con il passare delle ore, monta la paura nella marina di Andrano. A due giorni dalla scomparsa di Abbondanza Pappaccogli, la 67enne del luogo, che si è allontanata dalla propria abitazione nella giornata di giovedì, senza documenti e in pantofole, ancora nessuna traccia su un suo possibile ritrovamento.

All'alba, intorno alle sei,  sono riprese le ricerche, condotte incessantemente fino al pomeriggio. Le condizioni favorevoli del mare hanno permesso, nel corso della giornata,  ai tre sommozzatori dei vigili del fuoco, di immergersi nelle acque adriatiche per perlustrare i fondali, senza riscontrare, tuttavia, nuovi elementi.

Il posto in cui è stata avvistata l'ultima volta la casalinga - dai capelli biondi e gli occhi castani - nei pressi della Grotta Verde, è presidiato dalle forze dell'ordine, dai pompieri del Nucleo elicotteri di Bari e da numerosi volontari accorsi per prestare aiuto.

Le indagini proseguiranno nel tentativo di fare chiarezza su questa assurda vicenda.  E , soprattutto, per fornire una risposta ai famigliari della 67enne, sempre più provati dalle interminabili ore di attesa. Appesi a un filo di speranza, che va, via via, affievolendosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre sommozzatori ricercano la 67enne. La speranza appesa a un filo

LeccePrima è in caricamento