S.M. Leuca

Nuovo sbarco: 13 migranti soccorsi al largo del Capo di Leuca

Nel primo pomeriggio di oggi sono stati avvistati a circa 12 miglia dal Salento e raggiunti dai mezzi navali della guardia di finanza. Sono giunti nel piccolo porto

L'imbarcazione giunta nel Salento.

SANTA MARIA DI LEUCA (Castrignano del Capo) – Migranti approdano sulle coste dello Ionio: un’imbarcazione avvistata al largo del Capo di Leuca nel primo pomeriggio di oggi. I finanzieri della sezione aeronavale di Taranto e Gallipoli hanno scorto un’imbarcazione a circa dodici miglia dal litorale salentino.

Raggiunto dalle motovedette, il natante è stato scortato fino al piccolo porto di Santa Maria di Leuca. A bordo, tredici cittadini stranieri, fra i quali anche due donne e otto minori. Si tratta di due nuclei familiari, entrambi di nazionalità afgana, immediatamente rifocillati e muniti di coperte per scongiurare i classici stati di ipotermia dovuti alla lunga navigazione in mare.

Sono stati tutti soccorsi dai volontari della Croce Rossa Italiana e sottoposti alle visite mediche dagli operatori del 118 che li hanno attesi sul posto.Nessuno dei migranti sembrerebbe aver riportato conseguenze dovute alla traversata. Hanno eseguito il tampone per la verifica di eventuali contagi da Covid-19, per poi essere accompagnati presso il centro di prima accoglienza "Don Tonino Bello" di Otranto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo sbarco: 13 migranti soccorsi al largo del Capo di Leuca

LeccePrima è in caricamento