Mercoledì, 22 Settembre 2021
S.M. Leuca Castrignano del Capo

Imbarcazione intercettata al largo del Capo di Leuca: anche due minori fra i 13 migranti

Sono approdati sulle coste del Salento nella tarda serata di ieri i 13 cittadini stranieri scortati dalla guardia di finanza: sono stati accompagnati presso Masseria Ghermi

L'imbarcazione sequestrata.

SANTA MARIA DI LEUCA (Castrignano del Capo) – Un nuovo sbarco nelle ultime ore. Un gruppo di migranti, è stato infatti intercettato al largo del Tacco ed è approdato nel porticciolo di Santa Maria di Leuca. L’avvistamento dell’imbarcazione a motore nella tarda serata di ieri, da parte dei militari della guardia di finanza che si trovavano in mare per un'attività di ordinario pattugliamento delle acque territoriali.

A bordo vi erano tredici cittadini di nazionalità straniera, immediatamente soccorsi e scortati fino a riva. Tra loro otto afgani, tra i quali due minori. Sul natante anche due iracheni e tre cittadini iraniani. Dopo le prime cure prestate dai volontari della Croce rossa italiana e dal personale del 118, i migranti sono stati rifocillati.

Nessuno di loro ha rimediato conseguenze dovute al viaggio. Sul posto, oltre alla guardia costiera e gli agenti di polizia del commissariato di Taurisano. Al termine delle operazioni, terminate all’alba di oggi, il gruppo è stato trasferito presso la Masseria Ghermi, alla periferia di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbarcazione intercettata al largo del Capo di Leuca: anche due minori fra i 13 migranti

LeccePrima è in caricamento