rotate-mobile
S.M. Leuca Morciano di Leuca

Penalista ferito ad un fianco con colpi di fucile. E' caccia agli autori

Intorno alle 8,30 , a Torre Vado, due individui si sono presentati, armati, presso la villa del professionista, un uomo di 48 anni, provocandogli alcune lesioni all'arto. Trasportato all'ospedale "Panico" di Tricase

TORRE VADO (Morciano di Leuca) - Misterioso episodio, intorno alle 8,30 di questa mattina, a Torre Vado, la marina di Morciano di Leuca.

Secondo la testimonianza resa dalla stessa vittima, Francesco Paolo Maggiore, avvocato di 48 anni, che ha avuto la prontezza di allertare telefonicamente i carabinieri, sarebbe stato un colpo dietro la persiana a turbare la tranquililtà della mattinata: una volta sportosi all'esterno per comprendere cosa stesse accadendo, all'altezza del muro di cinta della proprietà sarebbero partiti alcuni colpi che lo hanno raggiunto al fianco.  

Armati di fucile, presumibilmente una doppietta,  i malviventi hanno sparato due, forse tre volte, ferendo il professionista al fianco, davanti al figlio di 5 anni, atterrito.

Trasportato in codice giallo presso l'ospedale "Cardinale Panico" di Tricase, la vittima è stata sottoposta ad un intervento chirurgico per estrarre i pallettoni conficcati nel corpo. L'avvocato, che ha anche riportato una lieve ferita al rene,  è ora ricoverato presso il nosocomio della cittadina del Capo di Leuca, in prognosi riservata a scopo precauzionale. Sarà tenuto sotto osservazione tre le 24 e le 48 ore, ma versa in condizioni che non sembrano destare preoccupazioni tra i medici.

Sul posto, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase, diretta dal capitano Andrea Bettini,  e della stazione di Salve: i militari hanno avviato immediatamente le indagini e i responsabili potrebbero avere le ore contate.

L'avvocato Maggiore è specializzato in reati come l'associazione a delinquere di stampo mafioso, il traffico di stupefacenti, la violenza contro le donne e i reati di tipo ambientale e urbanistico. L'attività investigativa, concentrata soprattutto sulla sua attività professionale,  è coordinata dal pm di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce, Massimiliano Carducci, prosegue a ritmo serrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penalista ferito ad un fianco con colpi di fucile. E' caccia agli autori

LeccePrima è in caricamento