Lunedì, 21 Giugno 2021
S.M. Leuca

Torna “Vespri di maggio”: nel Capo di Leuca per discutere di pace e spiritualità

L'iniziativa prenderà il via il 7 maggio da Montesardo e, per tutte le domeniche di maggio, vedrà relatori e giovani da tutto il mondo

La chiesa di Montesardo

SANTA MARIA DI LEUCA (Castrignano del Capo) – Favorire la pace: questo l’obiettivo de “I Vespri di maggio”, l’iniziativa internazionale organizzata nel Capo di Leuca. La fondazione “Parco culturale ecclesiale Terre del Capo di Leuca - De Finibus Terrae", insieme alla Diocesi di Ugento – Santa Maria di Leuca, al Museo diocesano e all’Ufficio pastorale del turismo, hanno infatti diluito l’evento in quattro domeniche: tutte quelle di maggio, a partire dalla prossima.

Quattro appuntamenti propedeutici al grande evento internazionale “#cartadileuca.1 Mediterraneo, un porto di fraternità”, che si svolgerà dal 10 al 14 agosto prossimi, naturale proseguimento di “#cartadileuca.0”, che si è svolta lo scorso anno nel Capo di Leuca. Con una partecipazione di 133 giovani provenienti non soltanto dai Paesi del Mediterraneo, ma anche dall’est europeo, dall’Asia e dal continente africano, vide la partecipazioni di illustri relatori, come monsignor Vito Angiuli, vescovo di Ugento – S. Maria di Leuca, per redigere la “Carta di Leuca”, un documento da consegnare ai governanti dei propri territori per far del Mediterraneo un’Arca di pace, di solidarietà, di sviluppo sostenibile e di pari opportunità.

Arte, musica ed esperienza diventeranno linguaggio comune in cui riconoscersi parte di una casa comune, dove non mancherà l’umanità, perno di tutto il resto.  L’iniziativa prenderà il via, con la direzione artistica del maestro Giovanni Calabrese, le prime due domeniche, alle 20. Si partirà domenica 7 maggio, presso la Chiesa di Santa Barbara a Montesardo, con il “Salent girls’ quartet”, un quartetto di clarinettiste, nato nel 2013 dall’idea del Maestro Oronzo Contaldo. Un ensemble formato da: Sara Caliandro, Laura Tarantini, Manuela Nicolì e Noemi Taurisano, animeranno con la loro musica in un originale concerto di fiati. Nonostante la loro giovane età, hanno partecipato a vari eventi e manifestazioni musicali in Puglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna “Vespri di maggio”: nel Capo di Leuca per discutere di pace e spiritualità

LeccePrima è in caricamento