Maglie

Incendia il veicolo della ex e viene denunciato. Poi ritorna: in manette

Un 41enne di Ortelle è stato accompagnato in carcere; nonostante il divieto di avvicinarsi alla moglie da cui è separato, ha cercato di introdursi in casa

I carabinieri della compagnia di Maglie

ORTELLE – Nonostante il divieto di avvicinarsi alla moglie, ha continuato a contattarla, cercando persino di introdursi nella sua abitazione. Filippo De Pierri Rizzello, un 41enne di Maglie, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona, commessi contro la moglie, è finito in manette. In passato era stato denunciato dalla ormai ex moglie per di maltrattamenti e lesioni personali: per questo motivo era stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla donna, la scorsa notte, in poco più di due ore, ha seminato il panico sotto casa della malcapitata, danneggiando la porta di ingresso dell’abitazione fino al tentativo di introdursi in casa.DE PIERRI RIZZELLO Filippo-2

Su richiesta della vittima, i carabinieri hanno effettuato un primo l’intervento, raggiungendo in brevissimo tempo  Ortelle, dove sono riusciti a bloccare l’uomo e a convincerlo a ritornare a casa. E’ stato denunciato in stato di libertà per le violazioni delle prescrizioni e per danneggiamento. Ma De Pierri non si è arreso, e poco dopo, verso le 2,30, si è recato nuovamente sotto casa della donna, danneggiandole l’autovettura. Le ha anche infranto tutti i cristalli, probabilmente per costringerla ad uscire fuori casa.  

A quel punto l’intervento dell’Arma ha messo fine all’episodio.  I militari, dopo aver nuovamente bloccato l’uomo, lo hanno tratto in arresto ed accompagnato presso il carcere di Lecce, dove è stato recluso a disposizione del pm di turno,  Giovanni Gagliotta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendia il veicolo della ex e viene denunciato. Poi ritorna: in manette

LeccePrima è in caricamento