Maglie

“Le pari opportunita’ vanno a scuola”: laboratori la relazione di genere nelle scuole

Il 7 maggio 2015 presso l' Istituto di Istruzione Secondaria Superiore " Egidio Lanoce" di Maglie,

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Il 7 maggio 2015 presso l' Istituto di Istruzione Secondaria Superiore " Egidio Lanoce" di Maglie, l' Associazione ASTREA presenterà il suo PROGETTO "LE PARI OPPORTUNITA' VANNO A SCUOLA": laboratori per educare alla relazione di genere nelle Scuole Secondarie di Secondo grado.

L' Iniziativa è inclusa in PARIIDEE - RASSEGNA CULTURALE PER PROGETTI DI SENSIBILIZZAZIONE ED EDUCAZIONE SUL TEMA DELLE DISCRIMINAZIONI DI GENERE- PROVINCIA DI LECCE-UFFICIO DELLA CONSIGLIERA DI PARITA'. La discriminazione di genere, purtroppo, è un problema ancora presente ovunque.

Nel 1948, nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, è stata sancita l'uguaglianza fra uomo e donna, ma in molte parti del mondo e anche nelle nostre società moderne, tale diritto è ancora inapplicato. La popolazione femminile risulta ancora oggi discriminata in molto ambiti della vita, ma la discriminazione di genere non è un problema solo delle donne.

Tantissimi ragazzi soffrono di disagi mentali, incapaci di chiedere aiuto per paura di apparire meno "uomini". Altri ragazzi manifestano grande difficoltà ad esprimere i loro sentimenti e spesso arrivano a trasformare il loro disagio in aggressività, soprattutto nei confronti delle donne.

Uomini e donne, ancora oggi, imprigionati negli stereotipi di genere

Gli stereotipi condizionano l'apprendimento, intrappolando uomini e donne in definizioni rigide che possono limitare il loro modo di agire. Educare alle pari opportunità significa contribuire a modificare atteggiamenti e mentalità. L' obiettivo dell' Associazione ASTREA è quello di aiutare gli studenti dell' Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Egidio Lanoce" di Maglie a riflettere sulla tematica della discriminazione di genere, violenza, bullismo, sui comportamenti aggressivi e sulle molestie sessuali alle donne e sui soggetti deboli e sulle eventuali strategie di prevenzione e difesa. La scuola è una risorsa fondamentale dove sviluppare la consapevolezza della iden­tità di genere e dell'orientamento ses­suale, favo­rendo una cre­scita serena, la stima in se stessi e il dia­logo in un clima posi­tivo e accogliente.

Le Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado hanno il dovere di attivare opportuni e significativi percorsi di sensibilizzazione, di informazione, di prevenzione e di contrasto a tutte le forme di discriminazione. Il progetto " LE PARI OPPORTUNITA' VANNO A SCUOLA" sarà realizzato attraverso laboratori scolastici.

Con il laboratorio " EDUCARE ALLA PARITA" gli studenti affronteranno le questioni più significative nell' ambito delle differenze di genere , per acquisire nuove conoscenze, per confrontarsi sulle rispettive opinioni ed esperienze, per stimolare il senso critico. Un modo per far capire agli studenti che le "DIFFERENZE" rappresentano un VALORE AGGIUNTO per la società. Con il laboratorio DI ARTE FIGURATIVA- TECNICA FUMETTO: la discriminazione di genere sarà raccontata dagli studenti attraverso le illustrazioni.

Per la sua immediatezza comunicativa e per l'utilizzo di parole e immagini, il fumetto rappresenta lo strumento ideale per affrontare temi importanti e complessi quale la discriminazione di genere e per promuovere i valori fondamentali. Lo scopo dei laboratori è anche quello di far comprendere ai ragazzi come attraverso il fumetto sia possibile raccontare storie e raccontare se stessi.

Si proseguirà con il CORTOMETRAGGIO ANIMATO " I BULLI DI CARTA". Le illustrazioni realizzate durante il laboratorio di fumetto diventeranno un cortometraggio. Una scuola che decide di " Rompere il silenzio". Una scuola dove nessuno è solo. Dove i ragazzi non hanno paura. Dove le differenze non si nascondono.

Ultima FASE del Progetto " LE PRIGIONI INVISIBILI" MOSTRA FOTOGRAFICA E DI ILLUSTRAZIONI CONTRO.LA DISCRIMINAZIONE DI GENERE.  La mostra sarà allestita in occasione della settimana contro la violenza sulle donne dal 21 al 28 novembre 2015

L' Associazione ASTREA ringrazia la Dirigente scolastica dell' Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "E. Lanoce" prof.ssa Albarosa Macrì per la collaborazione e la piena adesione al progetto. Questo è segno di sensibilità su un tema così importante che non può essere sottovalutato da nessuno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Le pari opportunita’ vanno a scuola”: laboratori la relazione di genere nelle scuole

LeccePrima è in caricamento