Notizie da Maglie

Betitaly Maglie vola: s'impone per 3-1 anche in casa dell'Acca Montella

Le farfalle rossoblù volano ancora e non si fermano davanti a niente. A farne le spese, questa volta, è la formazione di Sasà Albanese, terza forza del campionato

Simona Corallo.

Le farfalle rossoblù volano ancora e non si fermano davanti a niente. A farne le spese, questa volta, è il Montella di Sasà Albanese, terza forza del campionato. Ma non ci sono posizioni che tengono per il gruppo di Giandomenico. La troppa qualità delle atlete magliesi, così, lascia senza fiato le giallonere di casa.

Ancora senza Guidozzi, ferma ai box, le salentine si lustrano le capacità da centralona della Corna. Spettacolare la sua prestazione ed uno score di tutto rispetto. Il resto è l’ennesima impresa tecnico tattica. Nel primo set le avellinesi perdono morale col passare dei minuti e i colpi di Kostadinova, Liguori e Corallo bruciano come sale sulle ferite. Il set si chiude in 30’ minuti sul 25-22. Il ritorno in campo delle irpine è più deciso: Montenegro, ex di turno, Mauriello e Boccia portano fieno in cascina per non perdere terreno.

Le salentine, però, rispondono colpo su colpo e il set si allunga fino all’ accelerata delle padrone di casa. 31-29 e applausi. La Betitaly fa quadrato intorno al proprio coach e programma l’assalto. Detto, fatto. Nel terzo e nel quarto set l’onda d’urto della rossoblù è impressionante: qualità, quantità e stile. Tanta roba. Il Montella deve solo lustrarsi gli occhi e cedere dopo un’ora di gioco. 25-18 e 25-20 i parziali. Ennesimo capolavoro.

Per Giandomenico Emiliano è stata una gara da incorniciare: “Abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo. Sinceramente meritiamo i play off per tutto il percorso e per la qualità di gioco espresso. Le ragazze e tutto lo staff hanno dimostrato di essere un passo avanti a tutti”. A conti fatti provate ad immaginare dove sarebbe oggi il Maglie se valesse la classifica del girone di ritorno. 

UFFICIO STAMPA VOLLEY MAGLIE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

  • Squarcio di due metri nella strada: betoniera passa, autopompa sprofonda nel vicolo

Torna su
LeccePrima è in caricamento