Notizie da Maglie

Tennis a squadre serie A2 maschile, girone difficile per il Ct Maglie

Baglivo: "Pronta la squadra per tornare in serie A1. Organico rinforzato con Podlipnik-Castillo, Jankovits e Torebko". In serie B arriva Daniele Iamunno

Il ds Antonio Baglivo.

Per il campionato di serie A2 maschile, esordio casalingo del Ct Maglie contro la forte compagine del Ct Bologna domenica 3 aprile che varrà come test importante per le ambizioni di promozione in A1 del sodalizio salentino.

Sorteggio non favorevole per i magliesi in quanto, oltre allo stesso Bologna, nello stesso girone sono presenti i forti piemontesi del Canottieri Casale, anche loro in A1 lo scorso anno, e i veneti del Tc Vicenza. Nel girone sono inoltre presenti i circoli Ct Le Rocce di Carrabba (Catania), il Ct Polimeni di Reggio Calabria e il Tc Ambrosiano di Milano.  

La squadra è stata notevolmente rinforzata nell'organico con il preciso obiettivo del ritorno in A1 per dimenticare la sfortunata stagione 2015. Al fianco dei confermati Eric Crepaldi (318 atp), Giorgio Portaluri, Vittorio Rubino e Francesco Garzelli, il direttore sportivo Antonio Baglivo ha inserito tre giocatori di altissimo livello, e che in questi giorni hanno fatto parlare di loro nelle cronache dei vari tornei Itf, Challenger e Atp mondiali, come il francese Yannick Jankovits (282 atp) che ha recentemente vinto il torneo Itf di Tel Aviv superando l'italiano Matteo Viola.

Assieme a Jankovits il Ct Maglie schiererà il cileno con passaporto austriaco Hans Podlipnik Castillo (157 Atp), componente della squadra di Coppa Davis cilena e ottimo doppista tanto che è numero 77 al mondo nel ranking Atp, recentemente semifinalista nei tornei di San Paolo del Brasile e Santiago del Cile, e il tedesco Peter Torebko (358 atp), anche lui impegnato nei vari tornei Itf e challenger internazionali.

Per quanto riguarda il sorteggio per la compagine di serie B magliese, la stagione inizia con un esordio in trasferta a Roma, sempre il 3 aprile, contro la squadra dell'Eur Sporting Club, e la domenica successiva affronterà in casa il Ct Cittadellese. Anche per la seconda squadra magliese un girone molto impegnativo.

Novità anche nell'organico della formazione che affronterà il prossimo campionato di serie B con l'inserimento in squadra del giovanissimo napoletano Daniele Iamunno (2.5) che nelle categorie under ha raccolto molti successi tra i quali il Lemon Bowl 2013.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il direttore sportivo del Ct Maglie, Antonio Baglivo: “Siamo già pronti per tornare in A1 con il potenziamento della squadra grazie a Jankovits, Podlipnik Castillo e Torebko, un trio internazionale. Si affiancheranno alla nostra punta Erik Crepaldi che per il 2016 è classificato come 1.18 e nel quale riponiamo sempre grande fiducia. Per il prossimo campionato sono confermati Giorgio Portaluri (2.2), Francesco Garzelli (2.4) e Vittorio Rubino (2.5), quest'ultimo come 8+ che completerà l'organico dei giocatori di provenienza del vivaio (obbligatorio schierarne almeno 2), giocatore di grande esperienza e già protagonista quest'anno della promozione in serie B della seconda squadra del Ct Maglie. Obiettivo della stagione 2016 sarà, senza mezzi termini, quella di lottare per tornare in A1”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento