rotate-mobile
Maglie Maglie

“Chiari di luna” un palcoscenico a cielo aperto nel cuore di Maglie

Ritorna dal 14 luglio al 6 agosto il teatro sotto le stelle con la kermesse teatrale giunta alla sua ottava edizione, è il palcoscenico a cielo aperto che quest’anno ospiterà sei appuntamenti. Cornice dell’evento Villa Tamborrino

MAGLIE - Ritorna a Maglie dal 14 luglio al 6 agosto il teatro sotto le stelle. La kermesse teatrale Chiari di Luna, giunta alla sua ottava edizione, è il palcoscenico a cielo aperto che quest’anno ospiterà sei appuntamenti. Cornice dell’evento, come sempre, la splendida Villa Tamborino, cuore verde della città. L’evento è organizzato dall’assessorato alle politiche di sviluppo economico e promozione del territorio magliese in collaborazione con Confesercenti, Confcommercio e Belpaese, sotto il patrocinio della Provincia di Lecce, di Alba Service, del Teatro pubblico pugliese e della Camera di Commercio. La direzione artistica è di Massimo Giordano.

Quest'anno si registra un gradito ritorno, quello del regista Matteo Tarasco, che dirige gli attori dell'associazione Corte de' Miracoli ne Le nozze di Anton Cechov, uno spettacolo “su prenotazione” per un massimo di 50 spettatori per volta, i quali siederanno nei tavoli con gli attori in una grande performance che strizza l'occhio al vaudeville: oltre alla giornata di apertura, la pièce si ripeterà anche il 15, 17, 18, 20, 21 e 22 luglio. In particolare lo spettacolo Le nozze è il risultato di un laboratorio della durata di un anno realizzato a Maglie con la Corte de' Miracoli e sono tanti i nuovi allievi che quest'anno si sono accostati al teatro.

Matteo Tarasco è anche il regista de L'inferno non esiste? con Laura Lattuada su testo di Susanna Tamaro, che andrà in scena il 19 luglio. Lo spettacolo è un vero e proprio pugno nello stomaco, che prende in esame un argomento di grande attualità, come la violenza sui minori all'interno della famiglia. Sempre per la regia di Tarasco è Papa Galeazzo. Vita, morte e miracoli con Massimo Giordano, in programma il 28 luglio.

Il 16 luglio è previsto un classico del teatro di Shakespeare, Romeo e Giulietta, con gli attori della Compagnia Factory diretti di Tonio De Nitto, mentre il 26 luglio i Cantieri Teatrali Koreja mettono in scena Iancu, un paese vuol dire, interpretato da Fabrizio Saccomanno e diretto da Salvatore Tramacere. Chiudono la rassegna, il 6 agosto, ospiti di tutto rispetto: le celebri Sorelle Marinetti con Non ce ne importa niente.

“Con soddisfazione salutiamo la riconferma di una tra le manifestazioni più attese non solo dai magliesi, ma anche dai turisti – precisa il sindaco di Maglie, Antonio Fitto, che sottolinea “la continua attenzione e l'interesse per la qualità delle performance”.

Biglietto posto unico: euro 10 (+ diritti prevendita 1 euro)

Prevendita: CARTEL, piazza A. Moro n. 19 – Maglie. Tel. 0836.484092

Ingresso in Villa Tamborino: ore 20.30. Inizio spettacoli: ore 21

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Chiari di luna” un palcoscenico a cielo aperto nel cuore di Maglie

LeccePrima è in caricamento