menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

L’episodio in serata, in un noto supermercato di Maglie: la donna denunciata e trovata con 152 euro nella borsa

MAGLIE – La sospettavano già da tempo: i titolari di un noto supermercato di Maglie temevano che una propria dipendente, addetta alla cassa, sottraesse del denaro. Sin dal pomeriggio di oggi, i carabinieri della compagnia locale hanno organizzato un servizio e, a fine turno, hanno fermato la donna per una perquisizione: nello scompartimento della sua borsa, 152 euro. Sono risultati essere proprio quei contanti mancanti al conteggio dell’incasso giornaliero.

Ma non è tutto. Ipotizzando, sulla base di alcuni ammanchi precedenti, che la cassiera si fosse appropriata nel corso degli anni anche di altri importi, i militari guidati dal capitano Giorgio Antonielli hanno eseguito una ispezione in casa della dipendente del noto market, per una ulteriore verifica.

Il sospetto, sul quale gli inquirenti faranno nei prossimi giorni degli accertamenti, è che in un tempo compreso tra i due e i cinque anni, la donna si sia impossessata di una somma di circa 50mila euro. Al termine del controllo di oggi è stata denunciata a piede libero, su disposizione dell’autorità giudiziaria, con l'accusa di appropriazione indebita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento