Martedì, 3 Agosto 2021
Maglie

Accusato di spaccio, viola gli obblighi di dimora. Avvocato ai domiciliari

L'uomo era stato trovato, nel mese di ottobre, con oltre 570 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e una somma di 700 euro, considerata provento dell'attività illecita. È stato ristretto presso la sua abitazione

I carabinieri (Foto di repertorio)

MAGLIE  - Lo hanno arrestato nella serata di mercoledì, i carabinieri di Maglie, sostituendo la misura cautelare dell'obbligo di dimora con quella, più grave, degli arresti domiciliari. Vincenzo de Gioia, avvocato 36enne del luogo, è stato infatti ristretto presso la propria abitazione.

Il provvedimento, emesso dal giudice per le indagini preliminari, è scaturito da reiterate segnalazioni per inosservanza degli obblighi imposti. L'uomo era finito nei guai nel mese di ottobre, perché trovato con  573 grammi e mezzo di marijuana, un bilancino elettronico e 700 euro considerati provento dell'attività di spaccio, della quale è stato poi accusato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di spaccio, viola gli obblighi di dimora. Avvocato ai domiciliari

LeccePrima è in caricamento