Lunedì, 14 Giugno 2021
Maglie

Inaugurazione con polemica per la Maglie-Collepasso

Riapre la strada provinciale 361, interessata negli ultimi giorni dalla polemica sulla strage di alberi. Gabellone parla di sicurezza ed invita a verificare l'assenza di danni alla vegetazione in loco

Strage_dUlivi_-_Parco_Paduli_via_Maglie-Collepasso

COLLEPASSO - Sarà inaugurata domani, sabato 11 giugno, in mattinata, a Collepasso, la strada provinciale, messa in sicurezza con i recenti lavori di adeguamento. Ma più che la riapertura della Maglie-Collepasso, il tema di discussione sembra restare, ancora una volta, la "strage di alberi", che si sarebbe verificata, nella riqualificazione dell'importante arteria stradale.

Dopo la denuncia del Coordinamento civico per la Tutela del territorio (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=28053 ) e la piccata risposta degli assessori provinciali, Como e Perrone (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=28071 ), che avevano ritenuto "fantasioso" lo sterminio di arbusti, due giorni fa c'era stata la controreplica degli ambientalisti, che avevano difeso la propria tesi, stigmatizzando l'atteggiamento degli amministratori nella vicenda (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=28093 ). A questo batti e ribatti, oggi partecipa anche il presidente di Palazzo dei Celestini, Antonio Gabellone, che, nell'annunciare l'inaugurazione dei lavori, invita i giornalisti a verificare le condizioni della vegetazione e l'inesistenza della presunta stragi di alberi.

Sabato sul luogo, saranno presenti lo stesso Gabellone, l'Assessore provinciale all'Edilizia stradale Massimo Como, i sindaci di Maglie, Antonio Fitto, di Collepasso, Paolo Menozzi, e di Cutrofiano, Oriele Rolli: "Questo intervento stradale - spiega il numero uno di Palazzo dei Celestini - si inserisce nella programmazione più ampia di complessiva messa in sicurezza delle strade più pericolose della Provincia di Lecce, per migliorare la viabilità provinciale e soprattutto garantire maggiore sicurezza agli automobilisti".

"Il progetto di sistemazione della Maglie - Collepasso - Cutrofiano prevede infatti - prosegue - la rettifica della famigerata e tristemente nota 'Curva Padre Pio', molto pericolosa tanto da essere teatro, purtroppo, di decine di incidenti anche mortali nell'ultimo periodo. Sarà anche realizzato un rondò che consentirà di meglio canalizzare i flussi stradali, diminuendo la velocità e di fatto azzerando i rischi di ulteriori incidenti".

"La cerimonia - spiega ancora il Presidente Gabellone - avrà luogo proprio nei pressi della curva (a circa 3 chilometri dall'ingresso nell'abitato di Collepasso, n.b.), anche per mostrare agli operatori dell'informazione le condizioni del paesaggio circostante, della vegetazione, l'assoluta non invasività dell'intervento sull'ambiente".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurazione con polemica per la Maglie-Collepasso

LeccePrima è in caricamento