Martedì, 27 Luglio 2021
Maglie Provinciale Martano - Calimera

Si ribalta con il furgone pieno di dolciumi per la festa. Ferito un 53enne

L'uomo, di Martano, stava viaggiando in direzione Calimera, dove si sarebbe recato per vendere prodotti di pasticceria tra le bancarelle della serata, in onore della Madonna di Roca. Ha perso il controllo del mezzo ed è finito in ospedale con un trauma cranico. I carabinieri indagano sulla dinamica

L'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce

MARTANO – C’è stato un rischio nel rischio, nell’incidente che si è verificato questo pomeriggio sulla via che congiunge Calimera a Martano. Un camion si è ribaltato, proprio a metà dell’arteria provinciale che collega le due comunità griche, in uno spettacolare sinistro che avrebbe potuto non solo mettere a repentaglio la vita del conducente -il quale non versa, fortunatamente, in condizioni critiche - ma avrebbe scatenato un inferno se solo fossero transitati, in quel preciso istante, e in nel tratto stradale, altri veicoli.

Si tratta di Gerardo Sabato, un 53enne originario di Martano, alla guida del furgone per conto dell’attività ambulante di vendita di dolciumi “Stella”, che ha sede nel suo stesso paese di residenza. Avrebbe perso il controllo dell’automezzo mentre era diretto a Calimera - per  prendere il suo posto tra le bancarelle dei festeggiamenti patronali dedicati alla Madonna di Roca, previsti per la serata - sbandando ripetutamente fino a rovesciarsi sul manto stradale. Sul posto, allertati dai primi passanti, sono accorsi i sanitari del 118 per prestare soccorsi all’autotrasportatore.

Trasportato in codice giallo presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, l’uomo è stato sottoposto ad alcuni accertamenti, tra i quali la Tac, per appurare che non vi siano conseguenze più gravi, oltre alle lesioni riportate sul viso e al trauma cranico che, con ogni probabilità, gli costerà il ricovero nel nosocomio del capoluogo salentino, dove è tenuto sotto osservazione dal personale medico.

Sul luogo del sinistro, intanto, sono giunti i vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona ed estrarre, nei primi istanti, il ferito dall’abitacolo del furgone, assieme ai carabinieri della stazione locale. La ricostruzione dell’incidente, completamente autonomo, è nelle mani dei militari dell’Arma, i quali raccoglieranno ulteriori elementi per stabilire se dietro alla perdita del controllo del mezzo vi sia un malore improvviso, l’eccesso di velocità o altre motivazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ribalta con il furgone pieno di dolciumi per la festa. Ferito un 53enne

LeccePrima è in caricamento