Notizie da Maglie

Inferno sulla Lecce-Maglie: fumo e traffico in tilt

Un incendio di grosse proporzioni si è sviluppato questa mattina sulla Lecce-Maglie, subito dopo il Carrefour. Le fiamme hanno attecchito nel bosco a ridosso della carreggiata in direzione di Maglie

Un incendio di grosse proporzioni si è sviluppato questa mattina intorno alle 10.30 sulla Lecce-Maglie, subito dopo l'ipermercato Carrefour. Le fiamme, che hanno attecchito nel bosco a ridosso della carreggiata in direzione Sud e si sono propagate velocemente per il forte vento di Maestrale, hanno sprigionato colonne di fumo che hanno compromesso seriamente la visibilità nelle due direzioni di marcia a quanti percorrevano in quel momento la statale. Le fiamme si sono propagate velocemente per almeno un paio di chilometri lungo la strada, in direzione di Maglie, divorando ettari di sterpaglia e sviluppando dense colonne di fumo in tutta la zona.

Vigili del fuoco da una parte, polizia stradale e carabinieri dall'altra: i primi intenti ad arginare l'incendio armati di manichette, le forze dell'ordine impegnate a segnalare per tempo agli automobilisti in transito il pericolo legato alla scarsa visibilità. Rallentamenti e piccole code di mezzi pesanti sono state registrate nella zona colpita dall'incendio ma fortunatamente non si è verificato alcun incidente. Pericolo, invece, per alcune abitazioni rurali che si trovano lungo la carreggiata e per i ponti di telecomunicazioni dislocati in tutta l'area, essendo questa in altura rispetto al territorio a Sud di Lecce. Ma anche in questo caso le operazioni di spegnimento delle fiamme da parte dei vigili del fuoco ha evitato il peggio.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inutile dire che le cause dell'incendio potrebbero essere di natura dolosa. I piromani, d'altronde, sanno bene che possono dare sfogo alla loro follia soprattutto quando nelle zone a verde che prendono di mira soffia un forte vento. Proprio come il Mestrale di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento