Martedì, 28 Settembre 2021
Maglie Maglie

Maglie, ecco l'eco-museo virtuale rivolto ai bambini

Presentata questa mattina l'iniziativa che mette in rete, oltre al Comune capofila, anche Galatina, Cavallino, Poggiardo, Muro Leccese, Cursi, Carpignano Salentino e Sogliano Cavour

Si è svolta questa mattina nell'aula consiliare del Comune di Maglie, alla presenza dei sindaci e dei dirigenti scolastici dei Comuni di Maglie, Galatina, Cavallino, Poggiardo, Muro Leccese, Cursi, Carpignano Salentino e Sogliano Cavour la conferenza stampa di presentazione della linea 3.1 del Progetto Mos@ic che prevede la realizzazione di un Eco-Museo Virtuale che metta in rete i Musei e le altre emergenze culturali delle realtà inserite nell'aggregazione dei comuni che ne fanno parte.

La linea progettuale attuata cercherà di rendere fruibili i contenuti museali ad un target di età compresa tra i 3 e i 10 anni, riuscendo così a coniugare studio, osservazione ed applicazione creativa, tanto da costituire un originale esempio di didattica per i piccoli visitatori, tra le poche già esistenti sul territorio nazionale. Il bando reperibile sul sito https://www.comune.maglie.le.it prevede l'affidamento della realizzazione di una infrastruttura tecnologica idonea alla messa in rete dei Musei e per la creazione di un personaggio animato che guidi e renda fruibile ai bambini la realtà museale attraverso un cortometraggio animato digitale. Il personaggio sarà comune per tutti i musei, ma sarà personalizzato ed "abbigliato" differentemente cercando di rappresentare al meglio i diversi contenuti di ogni struttura museale.


"E' una iniziativa in grado di innalzare la qualità dell'offerta turistico-culturale del nostro territorio, che in questo caso grazie ad una positiva sinergia tra amministrazioni locali, al di là delle bandiere e dei campanili, offre un costruttivo esempio di collaborazione istituzionale per la migliore gestione, valorizzazione e sviluppo del patrimonio storico - ha dichiarato Luigi Macagnano, assessore all'Innovazione Tecnologica del Comune di Maglie - Ma la principale novità è rappresentata dal voler trasformare ogni struttura museale in una sorta di "macchina del tempo", capace di trasportare i piccoli visitatori in quel determinato periodo della nostra storia, evocando così le persone, i luoghi, le tradizioni, il pensiero, di chi li ha preceduti nel tempo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maglie, ecco l'eco-museo virtuale rivolto ai bambini

LeccePrima è in caricamento